Pigneto, altro che studente: coltivava marijuana in casa

0
96
cronaca roma, pigneto via macerata studente spacciatore e coltivatore

Tre persone arrestate durante un’operazione di controllo dei carabinieri della Compagnia Roma piazza Dante, in collaborazione con i militari dell’8° Reggimento “Lazio”, al Pigneto.

A finire in manette sono stati un 21enne romano, studente, che all’interno della propria abitazione di via Macerata aveva allestito due serre per la produzione e la coltivazione della marijuana.

I militari hanno trovato 17 piante di marijuana, lampade alogene, areatori, umidificatori e del concime ormonale, tutto materiale necessario per lo sviluppo del principio attivo delle piante. Oltre a 150 grammi di stupefacente già pronto per la vendita e 1765 euro in denaro contante probabilmente parte del ricavato dell’attività illecita.

Sempre in via Macerata, i carabinieri hanno arrestato due pusher stranieri, uno del Gambia di 18 anni e uno del Senegal di 38 anni, sorpresi mentre spacciavano dosi di marijuana che avevano occultato tra le auto in sosta.

Sequestrati 30 grammi di stupefacente e 150 euro in denaro contante, la denuncia a piede libero è scattata invece nei confronti di un 34enne romano, fermato dai carabinieri, in piazzale del Verano, alla guida della sua auto senza patente, che gli è stata revocata, e privo della copertura assicurativa.  Nei suoi confronti è scattata anche una multa salatissima oltre al sequestro del veicolo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]