Eur Tor Pagnotta 2, “la discarica deve bonificarla il Consorzio”

0
125

Dopo le segnalazioni dei residenti di una discarica a cielo aperto nell’area di Tor Pagnotta 2, Alessio Stazi, vicepresidente di Sel del Municipio IX Roma Eur è andato a fare un sopralluogo. Dalla sua pagina Facebook spiega la situazione: “Conoscevamo già la situazione, l’abbandono dei rifiuti in strada e le difficoltà per il ritiro. I cittadini hanno già parlato da giorni con me, inviato una petizione al consorzio di costruzione e rappresentato le necessità della zona.

Il problema è questo: l’area è in carico al consorzio di costruzione e non all’amministrazione, per questo stesso motivo non è Ama a dover svolgere la rimozione di discariche abusive bensì il consorzio. Questo unito al fatto che il quartiere ad oggi è ancora area di cantiere, perché i lavori non sono stati completati, crea rilevanti problemi di erogazione del servizio di ritiro dei rifiuti. In particolare per la presenza di barriere new jersey in cemento che impediscono l’accesso a numerose vie.

A partire da questa condizione il Consorzio deve fare la propria parte, adempiere alle proprie responsabilità, una precondizione necessaria per il ripristino del decoro dell’area. Il Municipio sta chiedendo questo, per garantire alle famiglie che vivono in quest’area un servizio minimo per il decoro urbano.

Infine è importante comunicare che a seguito del sopralluogo Ama e il Municipio IX stanno cercando di portare il consorzio ad attivarsi per sbloccare la situazione, aprendo alcune vie per il servizio nonché permettere il ritiro dei rifiuti abbandonati. Intervento quest’ultimo che si configura come una bonifica urgente effettuata da Ama anziché dal consorzio come dovrebbe”.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULL’EUR DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”58″]