Orrore a Torre Maura: ritrovato cadavere

0
104
cadavere torre maura

Il cadavere di un uomo di 51 anni è stato ritrovato questa mattina nella sua abitazione in via del Passero solitario, a Roma, in zona Torre Maura. Una scoperta macabra che ha scioccato parenti e vicini di casa

L’uomo, R.S., sarebbe morto a causa delle esalazioni di monossido di carbonio sprigionato da un barbecue che aveva acceso all”interno di uno sgabuzzino in casa. Se la tesi venisse confermata, non sarebbe la prima volta. Solo nel 2013 le morti per intossicazioni da barbecue in casa sono stati almeno dieci. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato Casilino e i medici del 118, che stanno valutando qualsiasi ipotesi. E fra le tesi c’è anche la pista del suicidio. Da indiscrezioni sembra che l’uomo stesse attrversando un brutto periodo.

Poco più lontano da qui proprio ieri si è verificato un incidente in un’azienda che si occupa di smaltimento di rifiuti industriali speciali a Rocca Cencia dove è rimasto coinvolto un romeno colpito da un braccio meccanico. Si tratta del terzo cadavere del giorno dopo quello di Fiumicino dove una ragazza di 22 anni è stata ritrovata morta. Lei, Azzurra Matiddi, 22 anni, hostess di Alitalia da circa tre anni, non rispondeva al telefono così la madre, dipendente comunale, preoccupata è tornata a casa. Ma quando è entrata Azzurra era già morta. Si tratta di un giallo. I carabinieri sono arrivati immediatamente. Anche il medico legale per ora non si sbilancia: sul corpo di Azzurra, infatti, non c’erano apparenti lesioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]