Roma, presa la banda del key bumping

0
72
key-bumping ROMA FURTO

Erano riusciti a penetrare in un appartamento di piazza Monte Gennaro utilizzando la tecnica del “Key bumping”, che ha la particolarità di consentire l’apertura della porta senza lasciare segni di effrazione e che prevede l’uso di un passepartout rappresentato da una chiave appositamente limata da inserire nella serratura e da utilizzare come tensore, oppure quella che prevede l’uso di chiavi a bussola per agganciare ed estrarre il cilindro dalla serratura.

Tre cittadini georgiani di età compresa tra i 26 ed i 47 anni, nella Capitale senza fissa dimora, non avevano fatto i conti con i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale, che li hanno intercettati, nella tarda serata di ieri, proprio mentre stavano tentando di dileguarsi con la refurtiva. I militari gli hanno trovato addosso anche numerosi arnesi per lo scasso che sono stati sequestrati. Nei confronti dei tre cittadini georgiani è scattato l’arresto con l’accusa di furto in abitazione in concorso.

Subito dopo sono stati trattenuti in caserma in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo. La refurtiva recuperata dai Carabinieri, consistente in un prezioso orologio e un anello, è stata restituita al legittimo proprietario.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]