Rapinarono un McDonald’s durante una festa per bambini: 2 arresti

I due puntarono un’arma contro un minore. Diversi i colpi messi a segno dalla coppia tra cui due a Fiumicino

0
151
roma cronaca

Violenti, spregiudicati e senza scrupoli. Al punto tale da non fermarsi neanche davanti a una festa di bambini.

ASSALTO AL MCDONALD’S – Tra i colpi dei due rapinatori arrestati dal commissariato San Paolo di Roma, con l’accusa di aver rapinato supermercati, farmacie e fast food, c’è anche l’assalto a un McDonald’s in via Castellina Marittina, lo scorso 14 febbraio, proprio mentre era in corso una festa.

ARMA CONTRO UN MINORE – In quella circostanza, per convincere i cassieri a consegnare i soldi i due malviventi hanno puntato anche la pistola contro uno dei minori. “Da ottobre a marzo a carico degli arrestati sono state accertate undici rapine più altre sette in corso di accertamento, tra cui due commesse a Fiumicino”, ha spiegato il commissario Filiberto Mastrapasqua, che ha condotto l’operazione.

I COLPI – Tra gli esercizi rapinati la Sma in circonvallazione Appia il 13 febbraio, il Todis in via Alfonsine il 15 febbraio, il Conad via del Trullo 100 del 10 febbraio, la farmacia in largo Zambeccari del 27 febbraio, la Pam di via Caselli del 9 novembre 2013 e, l’ultima in ordine di tempo, quella del supermercato Conad in via Cardinale di York dell’11 marzo scorso.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUEQUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Da Roma a Viterbo per incendiare boschi: presi 4 ragazzi

Mai come quest’anno abbiamo avuto la paura di viaggiare. Il terrore di questi anni ci ha reso impotenti e poi è un anno questo (2017) di grandi cambiamenti con il lavoro che non c’è...