Montespaccato, oltre un chilo di hashish e armi nascosti in casa

0
181
Montespaccato, oltre un chilo di hashish e armi nascosti in casa

Continua l’attività di contrasto da parte dei carabinieri della stazione di Roma Montespaccato nella difficile borgata romana, tra via di Boccea e la via Aurelia.

SPACCIO – I militari hanno arrestato un operaio romano di 45 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri sera, l’uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato fermato in via Antonio Lucci per un controllo  e il suo comportamento agitato ha fatto insospettire i carabinieri della stazione di Roma Montespaccato che hanno approfondito i controlli.

CONTROLLI – Addosso al 45enne, infatti, sono stati trovati 50 grammi di hashish che ha portato i militari ad effettuare i controlli anche presso la sua abitazione. Lì sono stati rinvenuti altri 988 grammi della stessa droga, suddivisi in 10 panetti, oltre ad un pugnale lungo 14 centimetri, un coltello lungo nove centimetri, con visibili residui di hashish, uno smartphone di ultima generazione e 400 euro in contanti, quale presunto provento dell’attività di spaccio.

IL SEQUESTRO E L’ARRESTO – Tutto il materiale è stato sequestrato e l’arrestato è stato accompagnato in caserma in attesa del rito direttissimo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUEQUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]