Carcerata lascia i domiciliari e va a rubare in profumeria con l’amica

Al posto di andare all'ospedale la 31enne ha deciso di andare a rapinare una serie di cosmetici. Riconosciuta dalle telecamere di sicurezza

0
164

Era agli arresti domiciliari e non poteva muoversi da casa, ma approfittando di un permesso ottenuto per una visita medica ha fatto tutt’altro. La donna, C.A. dell’età di 31 anni, anziché andare in ospedale ha imboccato via Battista Bardanzellu (non lontano da via di Tor cervara, La Rustica e Tor Sapienza) e insieme a una amica è entrata in una profumeria. Ma la sua scelta di lasciare gli arresti e farsi un giro conteneva una sorpresa: la donna ha preso a “ritirare” una serie di prodotti di bellezza e a metterseli nella borsa: un collant, un profumo, un fondotinta.

UNA FACCIA NOTA ALLE COMMESSE – Ma il comportamento e soprattutto la faccia della donna non erano passati inosservati dalle cassiere, che già avevano avuto modo di conoscere le due donne per precedenti episodi di furti: così, discretamente, sono partiti dall’interno del negozio i controlli attraverso le telecamere interne di videosorveglianza. Così, mentre le donne non credendosi osservate le commesse le aspettavano “al varco”. Una volta giunte all’uscita le commesse hanno bloccato le donne che però non si sono fatte intimidire e hanno aggredito le commesse, prendendole a calci e pugni e scaraventandole a terra.

COLLUTTAZIONE CON UN PASSANTE – Un passante ha cercato di difendere le cassiere ma ormai le donne avevano aggredito il personale della profumeria, mentre era nata una colluttazione con l’uomo. Nel frattempo erano stati allertati i carabinieri del commissariato Fidene Serpentara che hanno avviato le indagini alla ricerca delle donne ormai fuggite per la strada. Dopo una serie di ricerche, con la visione delle immagini registrate e la visita dei profili Facebook, gli investigatori sono riusciti a risalire all’identità e al domicilio della donna e sono andati a bussare alla sua porta. La donna è stata accusata di evasione e rapina aggravata.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Ostia, trovano la moglie chiusa in bagno e lui con una lametta in mano

Aveva già scontato un periodo di detenzione per violenze domestiche, al termine del quale era stato riaccettato in casa dalla moglie, alla quale aveva promesso di  cambiare. Dopo un periodo di relativa calma, però, era...

Due terribili incidenti in poche ore: morte una 17enne e una 18enne

Incidente mortale poco dopo l'una della notte in via Tor Marancia 28, dove una Fiat 500, guidata da un giovane romano di 23 anni, per cause da accertare ha sbandato e colpito ad alta...

Roma, armato di coltello rapina alimentari e tenta la fuga

È entrato in un negozio di alimentari armato di coltello e, dopo aver minacciato alcuni dipendenti, ha asportato alcune bottiglie di alcolici e si è allontanato rapidamente. La fuga di un 39enne romeno, senza fissa...

Carabinieri, controllo del territorio nel lungo weekend di mezza estate lungo il litorale

Il lungo weekend di ferragosto si è appena concluso vedendo messi in campo decine di militari dell’arma al fine di garantire l’ordine e la sicurezza lungo tutto il litorale viterbese. Migliaia i turisti presenti...

Frosinone, ritiro rifiuti ingombranti sabato 26 agosto

Sabato 26 agosto la campagna di sensibilizzazione per il ritiro dei rifiuti ingombranti, realizzata dal Comune di Frosinone in collaborazione con l’Impresa Sangalli, farà tappa nel parcheggio di piazzale Vienna (Quartiere Cavoni). Dalle 8...