Garbatella, vandalo distruggeva auto con pugni e sassi: arrestato

0
72

I Carabinieri della Stazione Roma Garbatella hanno arrestato un 24enne, cittadino afgano, per danneggiamento e resistenza a Pubblico Ufficiale.

ERA UN SENZA FISSA DIMORA – L’uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine e senza fissa dimora, ha spaccato gli specchietti retrovisori e i parabrezza delle autovetture in sosta con pugni e sassate. I militari, durante un servizio di controllo del territorio unitamente ai militari dell’Esercito dell’82° Reggimento Fanteria di Barletta, lo hanno notato mentre danneggiava i veicoli e si sono precipitati per bloccarlo.

IL GIOVANE HA AGGREDITO I CARABINIERI – Il giovane, per nulla intimorito dalla presenza degli uomini in divisa, si è avventato contro di loro colpendoli con spintoni, per evitare di essere identificarlo. Il 24enne è stato comunque bloccato, ammanettato ed accompagnato in caserma in attesa del rito direttissimo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]