Acilia, operaio incastrato nella pressa dei rifiuti al supermercato

1
112

Stava buttando una serie di cartoni in un macchinario apposito che li schiaccia, ma mentre lavorava il suo piede è rimasto schiacciato dalla macchina ed è scattato l’incubo. E’ accaduto giovedì pomeriggio a un uomo di 44 anni dipendente di un supermercato di Acilia in via di Macchia Saponara.

UN ALTRO INCIDENTE SUL LAVORO – Un incidente sul lavoro che ripropone il tema della sicurezza degli impianti privati, su cui ora si concentrano le indagini di Asl e polizia. Il piede dell’uomo è rimasto incastrato e l’uomo ha cominciato a mandare urla altissime che hanno richiamato l’attenzione degli altri dipendenti e di alcuni clienti.

30 MINUTI PER LIBERARLO – La pressa non si è fermata alla presenza della gamba dell’uomo, impossibilitato a muovere l’arto: il macchinario non si bloccava e apparentemente non c’era soluzione alla vicenda. In queste drammatiche circostanze l’unica possibilità è stato chiamare i vigili del fuoco e l’ambulanza del 118 che hanno soccorso l’uomo: le operazioni per estrarre il piede sono durate oltre mezz’ora. L’uomo ha riportato numerose fratture al piede e per questo è stato ricoverato al Grassi di Ostia.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ACILIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”18″]

1 COMMENTO

Comments are closed.