Roma, arrestata la vedova con l’hobby dello spaccio

0
66
Roma, arrestata la vedova con l'hobby dello spaccio

I carabinieri della stazione Roma Tor Bella Monaca, unitamente al personale della CIO 8° Reggimento “Lazio”, a seguito di una breve attività d’indagine, hanno arrestato una 49enne romana, con precedenti, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

LA CASA DELLO SPACCIO – I militari, nei giorni scorsi, avevano notato uno strano via vai, soprattutto di giovani, da uno stabile di via Brandizzi, così, dopo vari appostamenti e pedinamenti, hanno scoperto che al 10° piano del palazzo era stata allestita una vera e propria “casa dello spaccio”.

IL BLITZ – Atteso il momento opportuno, i carabinieri, fingendosi clienti, hanno bussato al portone dell’abitazione.

LA VEDOVA PUSHER – La pusher, una vedova 49enne, non è caduta nel tranello e, nel tentativo di evitare le manette, si è disfatta di tutto lo stupefacente in suo possesso, 36 panetti di hashish, del peso complessivo di 4 Kg e sette panetti di cocaina del peso di 1,5 Kg, riponendolo in due borsoni che ha frettolosamente lanciato nel vuoto dalla finestra.

L’ARRESTO – Nelle borse, recuperate dai militari appostati fuori dal condominio, oltre alla droga è stato rinvenuto tutto il necessario alla pesatura ed al confezionamento delle dosi. La vedova con l’hobby dello spaccio è stata arrestata e portata nella sezione femminile del carcere di Rebibbia, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUEQUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]