Roberta è scomparsa, ma a Roma non c’è: ora la cercano a Rieti

0
86

Indossava jeans grigi, una felpa bianca e una felpa della tuta nera e un paio di scarpe maculate. Roberta Ciampa, 24 anni e una vita tra Roma e Rieti è scomparsa nella notte di sabato scorso, anche se la notizia ha iniziato a circolare solo nella serata di martedì. Capelli rossi fino alle spalle, occhi castani e tatuaggi di vario genere: una ragazza dal fisico slanciato e dai grandi occhi che è svanita nel nulla.

VISTA SABATO L’ULTIMA VOLTA – L’ultima volta che è stata vista, la sera di sabato scorso, era in via dell’Omo, zona prenestina insieme a un gruppo di Amici. La ragazza, ancora poco lontana dalla casa in cui vive con  i genitori, aveva detto di essere uscita per andare dal suo fidanzato, che dice però di non averla mai vista arrivare. Il fidanzato però ha riferito che Roberta gli aveva detto che si sarebbe fermata a dormire da una sua amica. Il suo telefonino risulterebbe spento dalle 21.30 di sabato scorso e anche il profilo di Facebook sembrerebbe essere stato disattivato poco prima che la ragazza facesse perdere le sue tracce.

MISTERO SEMPRE PIÚ FITTO – Nelle ultime ore il mistero dunque si sarebbe sempre più infittito, mentre vane si sarebbero rivelate finora le ricerche a Roma e in particolare nella sua zona di origine. Per questo ora le indagini sono state estese fuori dai confini della capitale, spostandosi fino alla provincia di Rieti: la ragazza era infatti solita trascorrere alcuni periodi di vacanza nel  comune di colle Di Tora, sul lago del Turano, dove la ragazza aveva numerosi contatti e dove si spera di poter sapere qualcosa in più o addirittura di poterla trovare ospite da qualche residente nel piccolo paesino lacustre. La famiglia ha ovviamente denunciato la scomparsa alle forze dell’ordine e fa appello di rivolgersi ad esse a chiunque possa fornire notizie sulla figlia.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]