Roma, recuperati 31 kg di hashish “Obama”: due arresti

0
211
Roma, recuperati 31 kg di hashish “Obama”: due arresti

L’offensiva dei Carabinieri contro lo spaccio di droga va oltre l’arresto di singoli spacciatori nelle quotidiane operazioni di servizio. I militari stanno attentamente monitorando gli spostamenti di pusher  e noti consumatori di sostanze stupefacenti per individuare anche le loro fonti di approvvigionamento.

L’OPERAZIONE – E’ in questo contesto che si inquadra l’attività dei Carabinieri della Stazione Roma Prenestina che, questa notte, hanno recuperato 31 kg di hashish, suddivisi in panetti da 100 g l’uno con impressa la scritta “Obama”, nascosti in un trolley collocato nel bagagliaio di un’auto parcheggiata in via della Serenissima, a Centocelle. I militari, una volta individuato il veicolo, denunciato rubato il 4 ottobre scorso, si sono appostati per controllare chi si avvicinava.

IL BLITZ – Intorno all’una di notte, un cittadino egiziano di 55 anni, con precedenti, e la sua complice, una cittadina brasiliana 32enne, hanno raggiunto via della Serenissima e, dopo essersi attentamente guardato intorno, credendosi lontano da occhi indiscreti, ha aperto l’auto. A quel punto è scattato il blitz: i Carabinieri hanno immediatamente fermato i due sospetti, già notati nel quartiere San Lorenzo.

L’ARRESTO – I successivi accertamenti hanno consentito di appurare che i due, ufficialmente senza fissa dimora, convivevano in una roulotte in piazza Flavio Biondo, stazione di Trastevere, al cui interno i Carabinieri hanno recuperato un altro panetto da 100 grammi di hashish dello stesso tipo di quello trovato nell’auto e 500 euro in contanti, ritenuti provento della loro illecita attività. Per i due sono scattate le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUEQUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]