Tragedia a Valmelaina, 70enne si suicida gettandosi dal quarto piano

0
96

Un volo di oltre dieci metri per trovare la morte e mettere fine a una sofferenza personale. E’ finita con uno schianto a terra la vita di un uomo di 70 anni che martedì sera intorno alle otto e mezza si è gettato dal quarto piano di un palazzo di via Ventotene a Roma, nel popolare quartiere di Valmelaina. Attimi di clamore e sconcerto nella strada interna dove a quell’ora la maggior parte delle famiglie era a cena o stava tornando a casa.

SCONCERTO E ATTENZIONE DEI PASSANTI – Il fatto ha subito destato l’attenzione dei passanti e dei negozianti della zona ancora aperti. Forse disperato per le sue difficili condizioni di salute l’uomo, classe 1944, ha deciso di dare fine alla sua vita gettandosi dal quarto piano del palazzo di circa nove piani, cadendo dal suo balcone all’altezza del civico 28.

SUL POSTO LA POLIZIA DI STATO – Sul posto sono intervenute immediatamente le pattuglie della Polizia di Stato che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo, forse depresso per le sue difficili condizioni personali. Gli agenti presenti sul posto hanno immediatamente delimitato l’area della tragedia e hanno presidiato  fino a tarda serata il luogo in attesa dell’arrivo dei sanitari del 118 e del magistrato, per le verifiche del caso.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]