Baby prostitute, otto persone subito a processo

Saranno giudicati con rito abbreviato. Sconto di pena in caso di condanna

0
123

Saranno processate tutte il 16 maggio con il rito abbreviato le otto persone coinvolte, a Roma, nell’inchiesta sullo sfruttamento delle due ragazzine fatte prostituire in un appartamento ai Parioli. Lo ha deciso il gup di Roma Costantino De Robbio.

OTTO A GIUDIZIO – A processo andranno Mirko Ieni, ritenuto il promotore del giro di prostituzione insieme con Nunzio Pizzacalla; la madre di una delle ragazzine; i clienti Mario De Quattro, Riccardo Sbarra, Marco Galluzzo, Francesco Ferraro e Gianluca Sammarone. Sfruttamento della prostituzione, cessione di droga, estorsione, detenzione di materiale pedopornografico e prostituzione minorile i reati contestati, a seconda delle singole posizioni, dal procuratore aggiunto Maria Monteleone e dal sostituto Cristiana Macchiusi.

SCONTO DI PENA IN CASO DI CONDANNA – Gli imputati in caso di condanna, grazie al rito abbreviato, avranno la riduzione di un terzo della pena. Degli otto tre sono tuttora detenuti presso il domicilio: sono Mirko Ieni, al quale è applicato il braccialetto elettronico, Nunzio Pizzacalla e Michael De Quattro. Per Ieni e Pizzacalla, in particolare, l’accusa è quella di sfruttamento della prostituzione minorile. Ieni deve rispondere anche di cessione di droga. A Riccardo Sbarra è contestato anche il possesso di materiale pedopornografico e a Michael De Quattro anche una una tentata estorsione: avrebbe tentato di farsi dare 1.500 euro per non diffondere il filmato di un rapporto con una delle due ragazzine. Marco Galluzzo è anche accusato di aver ceduto cocaina in cambio di prestazioni sessuali.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU PARIOLI DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”61″]

È SUCCESSO OGGI...

Presa a pugni dal compagno, si difende con un frigorifero

Un frigorifero dietro la porta e la chiamata al 112: così si è difesa dal suo aguzzino una donna di 46 anni che, in un anno e mezzo di convivenza, aveva già perdonato  il...
Stadio della Roma

Stadio della Roma, De Vito: «La società non ha ancora inviato il progetto»

Il Comune di Roma è ancora in attesa di "determinazioni e progetti da parte della società Roma" a proposito del nuovo stadio. A spiegarlo all'agenzia Dire il presidente dell'Assemblea capitolina, Marcello De Vito, a margine...
roma

La truffa dei finti poliziotti: un altro caso a Roma

Con tanto di lampeggiante blu sul tettino, in piena notte, fermavano le auto in transito a Tor Bella Monaca e, spacciandosi per poliziotti, fingevano di effettuare dei controlli,  depredando le persone dei loro averi. Quando sono...
Legacoop Lazio ha scritto una lettera aperta alla sindaca Virginia Raggi per chiederle un confronto sulle recenti decisioni della Giunta (Foto Pizzi)

La democrazia partecipata non è solo un click dei 5stelle

Una nota della sindaca Virginia Raggi e dei consiglieri del M5S di Roma Capitale annuncia che, dopo 23 anni dall’ultimo regolamento in materia di partecipazione popolare, è stata presentata una proposta di delibera di...

Pomezia, incendio nella sede comunale: indagini in corso

La sede comunale di piazza Indipendenza è stata oggetto la scorsa notte di un attentato incendiario al piano terra. Fortunatamente l’intervento delle forze dell’ordine è stato tempestivo e ha evitato danni gravi. “Un grave attentato...