Roma, motociclista investito da un pirata: è in gravi condizioni

1
66
Roma, motociclista investito da un pirata: è in gravi condizioni

Un motociclista è in gravi condizioni dopo essere stato investito da un’auto all’incrocio tra via Prenestina e largo Telese. L’auto, passata con il rosso, è poi fuggita. Secondo alcuni testimoni si tratterebbe di una macchina grigia allontanatasi in direzione di Tor De’ Schiavi. Sul posto i vigili urbani, la polizia e il 118.

ENNESIMO INCIDENTE Solo l’altro ieri pomeriggio altro grave incidente. Come sia potuto accadere ancora nessuno lo sa. Tutto in pochi secondi. Forse colpa dell’alta velocità o di un mancato calcolo della curva della rotatoria. Così intorno alle 17 di due giorni fa un’auto si è catapultata all’altezza della rotatoria di via Trento.

LA DINAMICA – Sembra aver fatto tutto da solo il conducente alla guida della Ford Focus coinvolta nell’incidente. L’auto avrebbe imboccato la rotatoria e subito dopo nel rettilineo in direzione di via Pantano si è ribaltata.
Il conducente, un 63enne di Villalba, è morto sul colpo. Sua moglie, 62 anni, è stata trasportata in gravi condizioni al Policlinico Umberto I in eliambulanza.

I SOCCORSI – A chiarate i soccorsi gli automobilisti che hanno assistito alla scena. Sono intervenuti un’ambulanza, un elicottero e i vigili del fuoco che hanno impiegato non poco per estrarre i corpi dalle lamiere contorte della vettura. Sono in corso indagini per accertare eventuali responsabilità di terzi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUEQUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

1 COMMENTO

Comments are closed.