Roma, tenta furto di rame: 38enne romeno morto folgorato

0
99
Tenta furto di rame, 38enne romeno morto folgorato

E’ morto folgorato mentre tentava di rubare il rame da una cabina Acea.

L’EPISODIO – E’ successo ieri sera, intorno alle 23, a Roma, tra via Collatina e via Palmiro Togliatti, dove a perdere la vita è stato un romeno di 38 anni.

BLACKOUT – Il corpo dell’uomo è stato scoperto a seguito di un blackout improvviso nella zona.

I CARABINIERI – Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione Tor Sapienza e del Nucleo operativo Montesacro.

FURTI DI RAME – I furti di rame, purtroppo, non sono casi isolati nella città e soprattutto nelle zone periferiche. Solo alcuni giorni fa ennesima mattinata di passione per i pendolari della FL3 Roma Viterbo, per una serie di guasti che hanno rallentato la circolazione ferroviaria.

DISAGI – I disagi si sono verificati in particolare nelle prime tre ore del servizio, dalle 5.15 alle 8.20, a causa proprio di un furto di cavi in rame fra la stazione di Cesano di Roma e quella della Storta che ha causato un guasto al sistema di distanziamento dei treni. Così i rallentamenti si sono moltiplicati e per la necessità di verificare manualmente il posizionamento dei treni si sono verificati passaggi dei convogli a singhiozzo per gran parte della mattinata, con disagi arrecati a tutti i clienti del mattino.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUEQUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]