Mafia Capitale, bomba nella sede Pd Coratti

Locale distrutto, danni alle auto e agli appartamenti. Indagini in corso

0
217
BOMBA ROMA HOLLANDE

L’ombra della mafia sulla capitale. Ieri sera attentato incendiario nella sede del Pd-ufficio politico di Mirko Coratti, l’ex presidente dell’Assemblea capitolina indagato nell’inchiesta. Un’esplosione si è verificata intorno alle 3 nella sede di via della Bufalotta a Roma.

LA CONTA DEI DANNI – Il botto ha distrutto parzialmente una parete interna, la serranda esterna, infranto i vetri di alcuni appartamenti vicini, di un bar e danneggiato le auto in sosta. Nessuno è rimasto ferito. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri. Trovate tracce di liquido infiammabile. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri della stazione Talenti e del Nucleo Investigativo di
Roma.

«È da tempo che dicevamo di togliere la targa con su scritto Ufficio politico Coratti. Temevamo che dopo tutto lo scandalo ci potessero essere ritorsioni», spiegano ora alcuni iscritti al Pd radunatosi sul luogo dell’attentato.

Al momento si ipotizza che i responsabili abbiano versato all’interno della sede del liquido infiammabile forzando una finestra posteriore e che l’esplosione sia stata generata dai vapori.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]   

È SUCCESSO OGGI...