Transessuale massacrata di botte sulla Metro B: è gravissima

La vittima riferisce di essere caduta. Ma la versione non convince

0
148
METRO B
METRO B

Una persona è stata trovata a terra priva di sensi a con diversi ferite su tutto il corpo. L’uomo, un transessuale italiano del ‘76, era in un parcheggio accanto ai binari della metropolitana della linea B in via degli Argonauti. Sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile sulla base di una segnalazione delle tre fatta da alcuni operai della manutenzione della metropolitana. Soccorso, il transessuale, è stato portato all’ospedale San Giovanni dove è in prognosi riservata. I carabinieri della stazione Garbatella stanno svolgendo accertamenti per chiarire la dinamica dei fatti. A quanto si è appreso, nei pochi momenti di lucidità, il ferito avrebbe riferito di essere caduto. Versione che allo stato non convince chi indaga.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...