Esplosione a Roma, Giovannina Serra respinge tutte le accuse

L'anziana è risultata essere proprietaria di diversi immobili nella capitale e provincia, oltre che di una casa in Sardegna

0
276
Roma, Togliatti

Fermata ieri dalla polizia con l’accusa di strage in relazione all’esplosione di un appartamento a Roma dal quale era stata recentemente sfrattata, Giovannina Serra ha negato di avere responsabilità nella vicenda.

GIUSTIFICAZIONI – L’anziana donna, ha giustificato una ferita al piede – notata dagli agenti che hanno effettuato l’arresto – affermando di essersi fatta male cadendo. Nel suo nuovo appartamento, preso in affitto a un chilometro di distanza dalla sua precedente abitazione, gli inquirenti hanno rinvenuto un pezzo di stoffa ritenuto compatibile con quello presente sul luogo del rogo, nei pressi di una bombola del gas. L’anziana è risultata essere proprietaria di diversi immobili a Roma e provincia, oltre che di una casa in Sardegna. Al momento del suo fermo, l’anziana sarebbe stata fermata nel suo nuovo appartamento, preso in affitto nella stessa zona del rogo. Serra è attualmente indagata pera strage.

UN MORTO E 14 FERITI – A suo carico un tragico bilancio: un morto e 14 feriti. L’esplosione è avvenuta intorno alle 3 di notte in una palazzina in via Giuseppe Galati. La donna avrebbe anche lasciato un messaggio scritto su un foglio a chi la aveva sfrattata: «Il signore la casa non ve la farà godere, perché siete ladri». Secondo i primi rilievi la causa dell’esplosione sarebbe una bombola di gas posta al primo piano dell’edificio.

TUTTI AL PRONTO SOCCORSO – La vittima è un uomo sulla cinquantina, trovato dai Vigili del fuoco all’interno del bagno di un appartamento. Secondo fonti sanitarie, invece, i feriti sono stati 14: un codice rosso trasportato al Pertini, 12 codici gialli per intossicazione da fumo (5 all’Umberto I, 2 al Pertini, 2 al San Giovanni, 3 al Sant’Andrea) e un codice verde in crisi ipertensiva al San Giovanni. Altre persone, invece, hanno raggiunto con mezzi propri i Pronto soccorso.

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, controlli dei carabinieri a Trastevere: multe e pusher fermati

Ieri sera, i Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere, in collaborazione con i colleghi dell’ 8° Reggimento Lazio, hanno eseguito un’intensa attività di controllo nel quartiere Trastevere al fine di prevenire e reprimere fenomeni di...

Ostia, trovano la moglie chiusa in bagno e lui con una lametta in mano

Aveva già scontato un periodo di detenzione per violenze domestiche, al termine del quale era stato riaccettato in casa dalla moglie, alla quale aveva promesso di  cambiare. Dopo un periodo di relativa calma, però, era...

Carabinieri, controllo del territorio nel lungo weekend di mezza estate lungo il litorale

Il lungo weekend di ferragosto si è appena concluso vedendo messi in campo decine di militari dell’arma al fine di garantire l’ordine e la sicurezza lungo tutto il litorale viterbese. Migliaia i turisti presenti...

San Cesareo, carabineri arrestano “coltivatore” di marjiuana

Dopo alcuni servizi di monitoraggio delle aree agricole isolate, i Carabinieri della Compagnia di Palestrina hanno individuato e arrestato un 57enne originario di Zagarolo ma da tempo residente a San Cesareo, già conosciuti alle...

Frosinone, ritiro rifiuti ingombranti sabato 26 agosto

Sabato 26 agosto la campagna di sensibilizzazione per il ritiro dei rifiuti ingombranti, realizzata dal Comune di Frosinone in collaborazione con l’Impresa Sangalli, farà tappa nel parcheggio di piazzale Vienna (Quartiere Cavoni). Dalle 8...