Incidente a Roma, il video della cattura dei rom (GUARDA)

Presi grazie alle indicazioni della madre

0
262

Sono stati rintracciati alle prime ore di questa mattina in un terreno agricolo in zona Massimina, alla periferia di Roma.
Un minorenne, nato a Roma il 30.05.1998, e il fratello S.H., anch’egli nato a Roma il 30.1.1996, sono stati sottoposti al Fermo di Indiziato di delitto.
E’ l’esito delle attività investigative svolte dalla Polizia di Stato a seguito dell’uccisione della cittadina filippina Corazon Perez ABORDO e del ferimento di altre otto persone.
Questa mattina gli agenti della Squadra Mobile li hanno rintracciati, in esecuzione delle disposizioni – impartite in coordinamento tra  loro – dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario e da quella presso il Tribunale per i minorenni.
Le indagini, condotte senza soluzione di continuità dal momento del fatto, sono state sviluppate attraverso acquisizioni testimoniali, riscontri incrociati, verifiche sui luoghi, perquisizioni e controlli in varie zone della città.
Allo localizzazione dei fermati ha contribuito la madre dei ragazzi la quale, contrariamente all’atteggiamento non collaborativo di parte della famiglia, ha indicato il terreno in cui i due potevano trovarsi.
A seguito dell’ennesimo controllo effettuato alle prime ore della mattina, E.H. e S.H. sono stati individuati e, senza opporre resistenza, sono stati fermati e condotti in Questura.
Davanti ai Pubblici Ministeri procedenti, i fermati si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.
LE INDICAZONI DELLA MADRE – “Questa mattina la madre dei due ragazzi ha indicato un campo, quello della Massimina, dove i due ragazzi potevano trovarsi. A seguito di questa indicazione, e in questi giorni ne abbiamo avute e controllate tante, è stata fatta una perlustrazione e sono stati trovati due ragazzi dentro a un covone che sono usciti subito al nostro arrivo facendosi arrestare senza opporre alcuna resistenza”. Cosi Luigi Silipo capo della squadra mobile durante la conferenza stampa in Questura in merito alle modalità di arresto dei due nomadi (due fratelli, uno di 17 e uno di 19 anni) per l’incidente di mercoledì a Boccea.

È SUCCESSO OGGI...

Sgombero Polizia Locale Roma

Roma, nuovo sgombero dei rifugiati accampati a piazza Indipendenza

Nuovo sgombero in corso per i rifugiati accampati in p.za Indipendena davanti allo stabile di via Curtatone sgomberato giorni fa dalle forze dell'ordine. Dopo il completamento, annunciato ieri sera dal Campidoglio, del censimento delle...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...

Roma, gestione di rifiuti abusiva e furto di corrente: cognati in manette

Un impianto risultato totalmente abusivo dove veniva esercitata la gestione di rifiuti pericolosi è stato scoperto in zona Marconi nell'ambito di mirate attività di indagine, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma relative all'azione...

Campidoglio, al via piano anti-terrorismo

Rafforzamento dell’area pedonale di via del Corso, nel tratto che va da Piazza del Popolo a Largo Goldoni, con il posizionamento di fioriere e divieto d’accesso al Colle capitolino per ncc e taxi. Queste le principali misure...

Blitz antidroga a Roma, 6 arresti in poche ore

Continuano senza sosta i controlli dei Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante a Piazza Vittorio Emanuele II, Termini e San Lorenzo, per contrastare fenomeni di degrado o di illegalità diffusa. Nelle ultime 24 ore, mirati...