Incidente Boccea, Centri sociali contro Casa Pound: tensioni nella doppia manifestazione

Gli scontri alla fermata Mattia Battistini. La polizia ha diviso la contro manifestazione dal corte principale

0
219
Calcio Serie A, società contro il dl sicurezza stadi per il pagamento degli straordinari della polizia

Metro Battistini nel caos questo pomeriggio: tensione al sit in di comitati di quartiere e Casa Pound nel quartiere di Boccea dopo che nei giorni scorsi i nervi erano rimasti tesissimi tra rabbia e paura per l’investimento  di una donna filippina, uccisa dai pirati della strada, e il ferimento di altre nove persone.

Mercoledì pomeriggio a una manifestazione promossa dai comitati di quartiere si era aggiunta anche Casa Pound. Ma questo non era piaciuto ai centri sociali che hanno dato vita a una seconda manifestazione. Da qui mercoledì pomeriggio la tensione con le forze dell’ordine che hanno dovuto contenere, e in alcuni casi caricare, i manifestanti arrivati in strada con striscioni come “Solidarietá per Corazon e per tutti gli immigrati, Casapound sciacalli”.

Contro la speculazione di certi gruppi di fronte alla morte della donna filippina, per il rispetto di quello che è un dramma e un problema sociale. Per dividere i manifestanti la polizia si è interposta e poi è stata costretta a intervenire non solo con diversi agenti in assetto antisommossa ma anche con camionette. Il presidio è in corso e le manifestazioni parallele proseguono, scortate dalla polizia.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...