Roma, fermati per un controllo nascondono i Rolex in tasca

La coppia di giovani, appena uscita dal campo nomadi, ha attirato l'attenzione dei poliziotti

0
323

Sono i poliziotti del Commissariato Romanina, diretto da Domenico Condello, che pochi giorni fa, transitando in via di Salone per alcuni accertamenti, hanno deciso di controllare  due giovani, che, appena usciti dal campo nomadi, con il loro atteggiamento sospetto, hanno attirato la loro attenzione.

LA PERQUISIZIONE – Mentre gli agenti procedevano al controllo dei due, trovati senza documenti, questi hanno iniziato a sfilarsi gli orologi che avevano al polso cercando di nasconderli nelle tasche dei pantaloni.
Risultati con precedenti di Polizia, sono stati perquisiti  ed entrambi nascondevano, nella tasca dei pantaloni un rolex con tanto di numero seriale.

IL SOSPETTO – Alla richiesta degli investigatori sulla provenienza degli orologi i due si sono mostrati incerti e non hanno saputo giustificarne il possesso.
Accompagnati entrambi negli uffici del Commissariato, i due, con vari precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio e destinatari di provvedimento di espulsione, sono stati denunciati per ricettazione. Sono in corso gli accertamenti per risalire ai proprietari degli orologi sequestrati.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...