Roma, centinaia di dosi sequestrate: quattro pusher in manette

A finire in manette due cittadini italiani, un maliano e un cileno

0
96

Nella giornata di ieri, in tre distinte operazioni, gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato 4 persone e sequestrato un consistente quantitativo di  sostanza stupefacente, destinato al mercato dello spaccio.
A finire in manette due cittadini italiani, un maliano e un cileno.

CONTROLLI – I primi due sono stati arrestati dagli agenti di una volante in via Giacinto Camassei, nella zona del Casilino. Fermati per un controllo e trovati in possesso di un borsello, di cui, peraltro, hanno tentato anche di disfarsi, i poliziotti ne hanno verificato il contenuto e rinvenuto 148 dosi di cocaina e 19 di eroina, 50 grammi di hashish e 600 euro circa in contanti.
Accompagnati negli uffici del Commissariato di zona, tutto il materiale, compresi i soldi, provento dell’illecita  attività di spaccio, è stato sequestrato e i due, rispettivamente di 26 e 21 anni, arrestati. Stessa sorte per un cittadino del Mali appena 20enne. Sorpreso dagli agenti di una pattuglia del Commissariato Viminale mentre, in via Giolitti, stava cedendo  una dose di droga ad un tossicodipendente della zona, è stato bloccato, perquisito e trovato in possesso di alcune dosi di eroina e di 42 grammi di hashish.

L’ULTIMO CASO – Più difficile invece, l’arresto di un cileno di 40 anni. Lo straniero, mentre percorreva in sella al suo scooter via di Casal Selce, alla vista di un equipaggio della Polizia ha accelerato ed ha imboccato una strada sterrata per rendere più difficile un eventuale inseguimento da parte degli stessi agenti.
Ma le cose sono andate diversamente e i poliziotti, dopo averlo seguito con l’auto per diverse centinaia di metri, sono riusciti a raggiungerlo e a bloccarlo.
Controllato e trovato in possesso di alcune dosi di cocaina, hashish e soldi contanti, è stato accompagnato negli uffici del  Commissariato  di prima valle e al termine degli accertamenti accusato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...