Roma, rapina supermercato poi viene tradito dalla pistola

In manette un 47enne, beccato subito dopo il colpo

0
199
san paolo rapina roma

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Roma Eur e della Stazione Roma Eur hanno arrestato un cittadino romano di 47 anni, già noto alle forze dell’ordine, che aveva appena rapinato un supermercato di viale Beethoven, nel pomeriggio del 17 giugno.

LA PISTOLA – L’uomo è stato notato da una pattuglia di carabinieri proprio mentre tentava di disfarsi della pistola utilizzata per la rapina, gettandola a terra.

L’AGGRESSIONE – Vistosi scoperto, ha aggredito i militari, colpendoli con calci e pugni, cercando così di fuggire ma è stato subito bloccato ed arrestato anche con l’ausilio di altri due carabinieri e di un agente della Polfer di Bologna, che si trovavano a passare liberi dal servizio e intervenuti per aiutare i colleghi in difficoltà.

LA REFURTIVA – La refurtiva è stata interamente recuperata e riconsegnata al responsabile del negozio.
La pistola utilizzata nella rapina, una riproduzione “Bruni Mod. P4”, priva del tappo rosso e caricata con un cartuccia a salve è stata sequestrata.
La perquisizione estesa nell’abitazione dell’arrestato ha consentito di rinvenire anche un passamontagna, la custodia della pistola ed un’altra cartuccia.
Il rapinatore arrestato dai carabinieri è stato accompagnato in caserma, in attesa del rito direttissimo.

[form_mailup5q lista=”eur”]

È SUCCESSO OGGI...