La denuncia di Parroncini e Lucherini : \”Non cedere al ricatto\”. Il Governo silura gli ospedali montani

0
212

 Arriva dal Governo un vero e proprio siluro sui tre ospedali montani istituiti con legge regionale nei comuni di Amatrice, Acquapendente e Subiaco. E’ quanto denunciano il capogruppo PD, Giuseppe Parroncini, ed il vicepresidente del Consiglio Regionale del Lazio, Carlo Lucherini. L’erogazione del miliardo e 200 milioni alla Regione sarebbe legata anche alla cancellazione della legge regionale sugli ospedali montani. “E’ un vero e proprio colpo basso del Governo alla potestà legislativa della Regione e all’autodeterminazione del Consiglio Regionale” denunciano i due esponenti del Partito Democratico. La legge regionale sugli ospedali montani, chiariscono Parroncini e Lucherini, ha l’obiettivo di sostenere l’offerta di servizi sanitari in aree montane deboli dal punto di vista economico e sociale, di contrastare lo spopolamento e migliorare la qualità della vita. La legge inoltre non prevede spese aggiuntive oltre ai normali trasferimenti già erogati alle Asl competenti. “La richiesta del Governo ha il sapore del ricatto e tenta di vanificare un provvedimento che ha raccolto una larga convergenza al di là degli schieramenti” e si impegnano salvaguardare la sostanza dei provvedimenti varati dall’Aula della Pisana riproponendo il tema degli ospedali montani all’interno del Piano Sanitario Regionale che dovrà essere discusso ed approvato dalla Regione nelle prossime settimane. Eppure nonostante il voto trasversale alla Pisana c\’è sempre qualcuno, molto più illuminato e preveggente, che quasi si compiace della decisione del Governo. Si tratta del capogruppo regionale dell’Udc Aldo Forte, il quale orgogliosamente rivendica: “Siamo stati l’unico gruppo politico a votare contro la legge sui distretti montani proprio perché il testo approvato creava false aspettative nei confronti di alcuni territori ai quali si dava l’illusione di salvare i propri  ospedali…". Le popolazioni locali, finalmente disilluse, ringraziano.

G.L.

È SUCCESSO OGGI...

Marra Scarpellini, prima udienza a Roma

Udienza dedicata alle questioni preliminari, con riserva di pronunciamento da parte del tribunale, quella di oggi al processo che vede imputati l'ex capo di Gabinetto del Campidoglio Raffaele Marra, oggi apparso visibilmente dimagrito, e l'immobiliarista Sergio...
incidente Pontina

Ubriaco e drogato, schianto vicino Roma: un morto e un ferito

Incidente mortale nella notte in via della Mola Cavona a Ciampino, vicino Roma. Un'auto con a bordo tre persone e' finita contro il cordolo di una rotatoria e si e' ribaltata. Un passeggero, un...

È morta Laura Biagiotti, la stilista era ricoverata in gravi condizioni dopo un malore

Non ce l'ha fatta. Laura Biagiotti è morta. La stilista, che avrebbe compiuto 74 anni ad agosto, era ricoverata da mercoledì sera all'ospedale Sant'Andrea di Roma dopo essere stata colpita da un arresto cardiaco. i...

Bracciano, Minnucci: «Da Acea un duro colpo al lago»

“La comunicazione lanciata da Acea a tutti i comuni del servizio idrico Ato2 è scandalosa e da contrastare immediatamente per non vedere il Lago di Bracciano sparire già a partire dai prossimi mesi. Il...

Fuga da Roma di importanti aziende. Conviene di più Milano e il Nord

Articolo di Giuliano Longo Un vero e proprio bollettino di guerra quello che vede la fuga da Roma e dal Lazio di grandi compagnie non solo italiane con conseguente emorragia di occupati che si...