Ciclista investito da un autobus

0
49

 Ciclista investito sulla Tiberina, muore 60enne di Fiano Romano.  L’ennesima tragedia della strada  si è verificata ieri intorno all’una del pomeriggio al chilometro 14+500 dell’arteria, nei pressi di Castelnuovo di Porto. Ancora al vaglio degli agenti della polizia stradale di Passo Corese, intervenuti sul posto, la dinamica dell’incidente. Quel che è certo è che il ciclista, partito da Fiano Romano, inforcata la due ruote si è messo di buon’ora sulla Tiberina quando,  per cause ancora in fase d’accertamento,  è stato preso in pieno  da  un pullman della Cotral che viaggiava nella sua stessa direzione. Nulla ha potuto, ha raccontato l’autista del mezzo alla Polstrada, per evitare lo scontro. Per l’uomo ogni soccorso si è rivelato inutile è morto poco dopo l’arrivo del personale del 118. L’incidente ha bloccato il già copioso traffico della Tiberina per lungo tempo.  Sia il bus che la bicicletta sono stati posti sotto sequestro dalla stradale, che sta ancora lavorando per accertare eventuali responsabilità. Con quello di ieri aumenta il già triste bilancio delle vittime della strada, in particolare la bicicletta, secondo un recente sondaggio , pare essere il mezzo più pericoloso in relazione agli incidenti mortali. Sempre la Tiberina era stata già teatro  in passato di almeno due casi analoghi.