Corcolle, trovato un laboratorio tessile clandestino gestito da cinesi

0
163

 I carabinieri della Compagnia di Tivoli, hanno effettuato un blitz all’interno di un immobile, in una via periferica di Corcolle, alle porte della Capitale, dove si  nascondeva un laboratorio clandestino gestito da padre e figli cinesi. Dall\’esterno il locale sembrava un comune garage, ma in realtà nei pochi metri quadri a disposizione lavoravano almeno una ventina di cinesi. Al momento dell\’accesso, i militari hanno sorpreso tutti e due i locatari del garage di 22 e 41 anni in compagnia di altri 7 cittadini cinesi impegnati nel lavoro, 5 dei quali sono risultati clandestini. Sono stati rinvenuti oltre 20 posti letto, sicuramente giacigli di altri claindestini cinesi al momento non presenti. In condizioni igienico sanitarie precarie, i Carabinieri hanno trovato scorte di cibo, bevande e medicinali cinesi. Ben 20 le postazioni di lavoro, rappresentate da macchine da cucire collegate alla rete elettrica. I due  "gestori" sono stati arrestati per sfruttamento della manodopera clandestina e favoreggiamento della permanenza di clandestini sul territorio nazionale, il laboratorio tessile è stato sequestrato e per i 5 cinesi, risultati non in regola con il permesso di soggiorno, sono state avviate le pratiche per l’espulsione dal territorio italiano.

È SUCCESSO OGGI...

Eur spa dopo anni verso il risanamento, ma incombe la causa milionaria con Condotte...

Alcuni giorni fa La Repubblica pubblicava la notizia che Eur spa, società detenuta per il 90% dal ministero dell'Economia e per il restante 10% dal Campidoglio, era entrata nel mirino della Corte dei Conti...

Alta tensione in piazza Indipendenza, rifugiati: «Non siamo terroristi»

Donne, bambini, giovani e meno giovani, tutti accampati sull'aiuola di piazza Indipendenza con la Polizia che li circonda in attesa di un nuovo sgombero dai giardini.   Con slogan urlati in faccia alle forze dell'ordine come...

Travolto dalla metro: tragedia a Roma

Un uomo è deceduto perchè finito sotto un treno nei pressi della stazione Metro Barberini. Dalle 11.20, sul posto, tre squadre di vigili del fuoco con ausilio del carro sollevamenti. Al momento interrotta nei...

Roma, gestione di rifiuti abusiva e furto di corrente: cognati in manette

Un impianto risultato totalmente abusivo dove veniva esercitata la gestione di rifiuti pericolosi è stato scoperto in zona Marconi nell'ambito di mirate attività di indagine, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma relative all'azione...

Via di Portonaccio e la pioggia di multe sulla corsia preferenziale

La protesta sembra non avere fine e il numero delle sanzioni «continua ad aumentare. I cittadini confermano di sentirsi «truffati dal Comune di Roma, perché non si può cambiare un senso di marcia così...