Velletri, fanno esplodere la cassa continua dell\’esattoria comunale: bottino da dieci mila euro

0
97

 Colpo gobbo la scorsa notte alla cassa continua degli uffici dell\’esattoria del Comune di Velletri, che si trovano a via XXIV maggio, nei pressi di via Ariana, in una zona centrale della cittadina castellana. La banda di malviventi, attorno alle 4 della notte, si è avvicinata alla cassa continua e per farla saltare in aria ha utilizzato una tecnica sempre più "in voga" negli ultimi tempi: dopo aver riempito di gas una zona vicina alla cassa stessa, i malviventi hanno provocato una forte deflagrazione riuscendo a scardinare la cassa continua. Il bottino, circa diecimila euro, non è stato molto ricco a causa del recente "ponte" del 2 giugno. Lo scoppio è stato avvertito in maniera sensibile dagli abitanti della zona, ma, nonostante l\’immediato intervento dei Carabinieri del gruppo Radiomobile e della Stazione di Velletri, del gruppo di malviventi non si è avuta più traccia, anche se gli stessi Carabinieri stanno indagando per risalire ai colpevoli di questo furto, anche grazie all\’ausilio di alcune testimonianze oltre che di eventuali tracce lasciate da questi "professionisti del furto". Non è il primo episodio di questo genere che viene compiuto in quell\’area di Velletri. Nel recente passato era andato a buon fine un furto alla Gs della zona, mentre un altro tentativo di scardinamento della cassa continua della Todis era stato vanificato dal pronto intervento dei Carabinieri che in quel caso avevano colto sul fatto i malviventi.

                                

                                                                                                                                                                      cinque

È SUCCESSO OGGI...

incidente sulla prenestina

Chiede dei soldi a un ragazzo, lui si rifiuta e viene picchiato e rapinato...

É accaduto nella notte a Trastevere. Un extracomunitario ha avvicinato un 30enne, da lui conosciuto, chiedendogli del danaro e, al suo rifiuto, lo ha colpito al volto con una bottiglia. Poi, una volta a...
regione lazio

Sulle macerie di Amatrice Pirozzi attacca e la Regione si difende

Covava da tempo la polemica fra il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi e la Regione sulla rimozione delle macerie, a suo avviso gravemente in ritardo e tale da ipotecare la ripresa economica e sociale nelle...

Notte di controlli nella movida romana: arresti, denunce e sequestri a tappeto

Nel fine settimana i Carabinieri del Gruppo di Roma e del Nucleo Radiomobile di Roma, nel corso di un'intensa attività di controllo nel quartiere Aventino e zone limitrofe, noto luogo della movida romana, hanno...

Rubava nelle auto parcheggiate: fermato rapinatore seriale

Nemmeno l’obbligo di presentazione alla P.G. per i suoi precedenti reati lo hanno fatto desistere, ma ieri sera, la sua ostinazione a delinquere gli è costata un altro arresto. In manette un 56enne romano, ben noto ai...

Rubava le offerte della chiesa con un metro allungabile

Dopo circa un mese, è stato nuovamente “pizzicato” in chiesa a rubare le monete dalle cassette delle offerte. In manette è finito ancora una volta un 45enne romano, con precedenti, questa volta arrestato dai...