Viabilità, Zingaretti e Vincenzi presentano il progetto del Ponte degli Arci

0
153

Il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti e l\’assessore provinciale ai Lavori Pubblici e Viabilità, Marco Vincenzi, hanno presentato ieri pomeriggio ai sindaci ed agli amministratori della Valle dell\’Aniene, il progetto del nuovo ponte su via Empolitana a Tivoli, in località Arci, approvato a metà giugno dalla Giunta di palazzo Valentini. L’incontro, per l’opera di rilevanza strategica attesa da anni dai cittadini di Tivoli e della Valle dell’Aniene, si è svolto nella sala consiliare del Comune castellano, alla presenza dei primi cittadini di diversi Comuni, tra i quali Giuseppe Baisi di Tivoli e Guido Salinetti di Castel Madama e dei rappresentanti delle comunità montane.

Il ponte sarà lungo circa 150 metri e  largo 13,6 metri con due corsie di 3,5 metri, banchine da 1 metro e marciapiedi da 1,5 metri. Costo dell\’opera, circa 4 milioni di euro.

"Quest\’intervento – ha spiegato il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti – si inserisce nel quadro delle opere infrastrutturali che l\’Amministrazione provinciale sta portando avanti nell\’area nord-est del territorio. Presto, infatti, verrà aperto il cantiere per il nodo di Ponte Lucano, a Villa Adriana, con un investimento di 23 milioni di euro, mentre sono in corso i lavori per la tangenziale di Subiaco finanziati dalla Provincia con 7,2 milioni di euro. Complessivamente, quindi, tra Tivoli e la Valle dell\’Aniene, stiamo investendo circa 34 milioni di euro per potenziare le infrastrutture viarie".

"Con la realizzazione del ponte – ha aggiunto l\’assessore Vincenzi – finalmente sarà possibile il doppio senso di circolazione su via Empolitana anche nel tratto attraversato dagli acquedotti di epoca romana. Viene definitavamente superato, quindi, il problema dell\’attuale strettoia, causa tutti i giorni di ingorghi e file provocate dal senso unico alternato. Tra l\’altro, via Empolitana è l\’unica arteria stradale che collega importanti centri della Valle dell\’Aniene e dell\’area prenestina, con Tivoli. La strada, quindi, ha acquisito un\’importanza fondamentale nel sistema della mobilità provinciale e per questo motivo è assolutamente anacronistico che gli automobilisti continuino a sopportare pesanti disagi a causa della strettoia in corrispondenza dei reperti archeologici".

Il progetto, provede anche la realizzazione di un ponte pedonale per collegare direttamente il centro abitato di Monitola con il quartiere degli Arci.

“Siamo molto soddisfatti per l’approvazione del progetto relativo a un’opera fondamentale per migliorare la viabilità lungo una delle principali direttrici di ingresso alla città – ha commentato il Sindaco Giuseppe Baisi -. Un intervento che contribuirà notevolmente ad accrescere la qualità della vita dei residenti e di quanti ogni giorno raggiungono la nostra città per il lavoro, l’istruzione, i servizi e il turismo. Quest’opera tra l’altro si inserisce nei programmi avviati dall’Amministrazione comunale per la realizzazione del Passante Est, con la galleria di Monte Ripoli e il nuovo ponte sull’Aniene proprio all’altezza della via Empolitana, per il quale si sta completando la procedura per l’affidamento della progettazione definitiva. La Giunta Zingaretti e l’Assessore Vincenzi hanno mantenuto ancora una volta gli impegni presi con la nostra comunità ribadendo il fondamentale ruolo della Provincia di Roma nello sviluppo e nella crescita della nostra comunità. Il Comune di Tivoli si impegnerà per accelerare al massimo la procedura per l’approvazione della variante urbanistica che consentirà la realizzazione dell’intervento”.