Montelibretti, coltivava marijuana tra insalata e pomodori: arrestato il nonnino della droga

0
52

 Piante di marijuana  tra pomodori ed insalata. Per arrotondare la pensione P.P.S, 56 anni,  aveva pensato bene di dedicarsi alla più redditizia attività dello spaccio così, nel giardino della sua abitazione di Montelibretti,  aveva messo su una vera e propria piantagione di droga. Ieri pomeriggio  i carabinieri hanno stretto le manette ai polsi del pensionato con l’accusa di detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente. A scoprire che nel giardino insieme a fiori ed ortaggi vari il pensionato aveva piantato marijuana sono stati i militari della Sttazione di Montelibretti,  al termine di alcuni servizi di osservazione.  Dopo un breve periodo  in cui lo hanno tenuto sotto controllo i carabinieri sono entrati in azione scoprendo la piccola piantagione di droga. Cinque le piante di canapa indica sequestrate, tutte ben mimetizzate all’interno di un orto, tra i pomodori,  nonostante fossero già alte oltre 150 centimetri. Le piante, una volta essiccate, avrebbero garantito all’uomo circa 3 chilogrammi di marijuana. L’uomo, è stato tradotto nel carcere di Rebibbia a disposizione dell’autorità giudiziaria.