Farmacista le nega la pillola del giorno dopo, lei vuole qurerarlo

0
241

E’ intenzionata a sporgere querela per il farmacista e per i suoi dipendenti A.M., la donna di 35 anni che giovedi scorso si è vista negare la pillola Ru 486, meglio conosciuta come pillola del giorno dopo, all’interno di una farmacia di Fiumicino. Questi i fatti. A.M., dopo essere stata dal ginecologo che le aveva prescritto la ricetta, si è recata in farmacia, dove non hanno voluto venderle il farmaco per un’obiezione di coscienza, e si è rivolta direttamente ai carabinieri, senza nemmeno provare a comprarla altrove. La donna ha contattato l’ordine dei farmacisti denunciando il fatto. L’ordine le ha dato ragione, rispondendole che l’obiezione di coscienza per questa categoria non esiste. Il farmacista, tra l’altro presidente dell’associazione farmacisti cattolici, dal canto suo ha affermato di non voler vendere nè a lei nè a nessun’altra donna questo farmaco perché lo ritiene abortivo. A. M. è quindi convinta a sporgere querela, facendo presente anche un altro aspetto della vicenda, e cioè che si è svolta alla presenza di tutti gli altri clienti della farmacia, senza nessun rispetto per la propria privacy. Immediate le reazioni, soprattutto dal mondo femminile. Cecilia D’Elia, assessore alle Politiche culturali della provincia di Roma, dichiara in una nota che “non c\’è nessun fondamento di \’coscienza\’ per l\’obiezione messa in atto dal farmacista di Fiumicino”, dal momento che la pillola del giorno dopo, spiega, "non è una pillola abortiva ma semplicemente contraccettiva, che aiuta a prevenire una gravidanza indesiderata e di conseguenza un eventuale aborto". A difendere e tutelare i diritti femminili poi si aggiunge anche la voce della vice responsabile per Roma dell\’Italia dei Diritti, Anna Manfredi, che dichiara come “per una donna scegliere di abortire o usare più semplicemente la cosiddetta pillola del giorno dopo, non è mai una decisione presa a cuor leggero: dietro vi è sempre un motivo che né Chiesa, né medici, né zelanti farmacisti obiettori di coscienza possono permettersi di giudicare". 

È SUCCESSO OGGI...

Il vento sta cambiando e spinge alla deriva i 5stelle

Parafrasando il video ormai virale dove si vede la Raggi che in campagna elettorale dichiarava giuliva “il vento sta cambiando” mentre Roma affoga sotto un recente normalissimo acquazzone,il vento sta cambiando questa volta per...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...
Sergio Pirozzi

Sergio Pirozzi ringrazia la Meloni ma critica le divisioni nel centro destra

Eccolo il Pirozzi Sergio sindaco di Amatrice e del ‘fare’ che si presenta ad Atreju, la festa dei giovani della Meloni. E qui, dice «vi mando un messaggio: io sto qui da sindaco di...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...