Tuscolo, incendio nei pressi di Grottaferrata: in fumo 30 ettari

0
177

E’ allarme incendi ai Castelli Romani. Ieri pomeriggio un grosso incendio ha colpito la zona del Monte Tuscolo tra Grottaferrata e Marino. Le fiamme sono arrivate a soli 400 metri dalle abitazioni, immediatamente fatte evacuare per precauzione. “Abbiamo impegnato otto squadre a terra, due elicotteri e due canadair – informa il direttore regionale della Protezione Civile Maurizio Pucci- sul posto erano inoltre presenti i Vigili del Fuoco (provenienti da Marino, Frascati e Nemi, ndr) e la Forestale. Credo – ha concluso Pucci – che siamo riusciti a superare tempestivamente questa prima dura prova della stagione che ha colpito una zona delicata come quella della Molara, a Grottaferrata”. Le fiamme hanno lambito anche alcune abitazioni, evacuate prontamente, mentre con l’incendio, domato nel giro di tre ore e di probabile origine dolosa, è andata in fumo una superficie di circa 30 ettari. Intanto è proprio la Protezione Civile regionale ad annunciare ondate di calore per domani: su una scala da zero a tre, Roma e hinterland raggiungeranno il livello due. E siamo già al quarto incendio da domenica scorsa per i Castelli, dove il gran caldo non lascia presagire gli stessi bassi numeri della scorsa estate: circa venti nel solo mese di agosto tra i comuni di Velletri, Rocca Priora e Rocca di Papa rispetto gli oltre 65 dell’estate 2007, concentrati anche nell’area Tuscolana. “Per questa stagione abbiamo anche l’ausilio di sei associazioni presenti nei punti più sensibili – ha commentato il direttore dell’ente Parco Roberto Sinibaldi – che monitorizzano il territorio segnalandoci tempestivamente i focolai e permettendoci di intervenire per tempo”. E sono circa 15 mila gli ettari del Parco da tutelare con la dotazione, da quest’anno, di tre fuoristrada (seppur pochi) allestiti con moduli antincendio. E si auspica di non superare le percentuali di superficie incendiata dello scorso anno: 84,51% per Velletri, 10,47% Rocca Priora e 5,02% Rocca di Papa. Intanto sul Monte Artemisio è già attiva da tre giorni la vigilanza antincendio dell’associazione M.A.I.A. (Movimento Anti Incendio Artemisio).

                                                                                    

                                                                                                                                 Maria Chiara Shanti Rai

 

 

È SUCCESSO OGGI...

Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...
tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...