Lariano, sventato tentato omicidio e ritrovato un arsenale in quella casa

0
177

I Carabinieri della Stazione di Lariano hanno arrestato, ieri sera, padre e figlio di 52 e 31 anni, entrambi operai, che poco prima avevano litigato nella loro abitazione nel comune di Lariano, alle porte di Roma. Il figlio, probabilmente in stato confusionale dopo avere assunto sostanze stupefacenti, ha litigato con il padre per futili motivi, accusandolo di essere un ubriacone, e lo ha aggredito tentando di ucciderlo con una baionetta per fucile Mauser, detenuta illegalmente. Riuscito a scampare l’aggressione, il genitore è corso a chiamare i Carabinieri che intervenuti in casa hanno disarmato il figlio. Da un’attenta ispezione dei luoghi, i militari hanno rinvenuto nella disponibilità del padre 2 bombe da mortaio modello m49 a-2 da 60 mm., anno 1953, inerti; una bomba attiva da mortaio fabbricazione tedesca 50 mm, risalente al secondo conflitto mondiale; una spada tipo katana illecitamente detenuta ed alcune cartucce. Il figlio, invece, era in possesso di circa 6 grammi di cocaina e 3 di hashish. Per la bomba ancora attiva sono dovuti intervenire gli artificieri dei Carabinieri del Comando Provinciale per farla brillare. Entrambi sono stati arrestati e condotti presso il carcere di Velletri.

 

È SUCCESSO OGGI...

Elezioni Ostia, per il Pd spunta il nome del giornalista Andrea Bozzi

E finalmente dal cappelletto del Pd parve uscire il coniglietto. Parrebbe dunque che il candidato alle elezioni del X municipio di Ostia sia Andrea Bozzi. Lo annuncia il Messaggero specificando che lui farà da trait d'union...

Tivoli, pioggia di milioni per restaurare il santuario di Ercole

"L'investimento di 13 milioni di euro per riqualificare il Santuario di Ercole Vincitore decisa dal ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, è una bella notizia per la città di Tivoli.   Un intervento reso possibile dal...

Usura ed estorsione, un arresto e tre persone indagate a Roma

Questa mattina, alla prime luci dell'alba, i Carabinieri della Compagnia di Roma San Pietro hanno dato esecuzione all''ordinanza applicativa di misura cautelare personale' emessa dal G.I.P. di Roma su richiesta della Procura della Repubblica...

Terreno incustodito con 21 piante di marijuana: presi due 20enni

Dopo gli arresti eseguiti nell’ultima decade e l’individuazione di una piantagione di marijuana in Tuscania, i carabinieri di Canino hanno individuato una nuova piantagione arrestando i due coltivatori. I due giovani ventenni entrambi del luogo, approfittando...

Gira per le vie di Roma con un fucile da caccia: arrestato

Girava con una vecchia, ma perfettamente funzionante, doppietta da caccia il 49enne romeno arrestato ieri mattina dalla Polizia di Stato. Erano da poco passate le 9 del mattino quando una pattuglia del commissariato Tor Carbone, ha fermato...