Passerano, terreni al Comune: è polemica

0
88

  

Ritornano le polemiche a Passerano. Questa volta l’oggetto del contendere riguarda l’acquisizione, da parte del Comune di Gallicano, di alcuni lotti di terreno in località “Grotte del Diavolo” per la realizzazione del nuovo Piano insediamento Produttivi (Pip). Oggi manca solo la definizione dei dettagli per la compravendita, ma a due anni dall’avvio dell’iter urbanistico, il consigliere della Regione Campania Salvatore Ronghi ha avanzato in una nota stampa i suoi dubbi sulla regolarità dei procedimenti adottati da Comune prenestino e Regione Lazio.

«La Regione Lazio e il Comune di Gallicano nel Lazio stanno ‘scippando’ i terreni di proprietà della Campania senza che la nostra Regione faccia alcunché per difendere il proprio territorio – dichiara il consigliere regionale del MpA Salvatore Ronghi che ha annunciato di aver presentato una denuncia alle Procure della Repubblica di Napoli e Roma e alla Guardia di Finanzia di Frascati. «Da oltre un mese – spiega il consigliere –  con una mia interrogazione, ho denunciato che, in maniera arbitraria e illegittima, la Regione Lazio e il Comune di Gallicano si sono appropriati del territorio campano, ubicato in località ‘Grotte del Diavolo’, per avviare insediamenti produttivi, e, ancor più grave, che queste proprietà fanno parte della famosa eredità dei Quintieri e che dovrebbero essere destinate solo ed esclusivamente a beneficio dei non vedenti dell’istituto Colosimo».

Non si è fatta attendere la risposta del sindaco del Comune prenestino, Danilo Sordi che si è detto “offeso e sorpreso dalle parole del consigliere”. «Credo che il consigliere Ronghi non conosca come si amministra un ente pubblico – dichiara il sindaco di Gallicano – Come comune abbiamo rispettato pienamente la legge spingendoci anche oltre. Prima infatti dell’approvazione in consiglio del Pip, ci siamo recati a Napoli dove siamo stati ricevuti dall’assessore campano al patrimonio a cui abbiamo illustrato le nostre intenzioni. Poi abbiamo rispettato fedelmente quanto previsto dalla legge. Il Pip è stato approvato all’unanimità in consiglio comunale e trascorsi 60 giorni per le osservazioni, è stato inviato in Regione per l’approvazione finale. Sulla vicenda – aggiunge Sordi – ci sono centinaia di carte pubbliche. Il resto è solo polemica.»

 

                                                                                                                            Carmine Seta

È SUCCESSO OGGI...

Motori accesi per il debutto dell’edizione 2017 di Driving Skills For Life

Manca ormai poco al via dell’edizione 2017 del Ford DSFL, il programma di corsi gratuiti di guida responsabile indirizzato ai giovani nella fascia d’età 18-25, che torna in Italia per il 5° anno consecutivo...

Tragedia a Roma: 16enne muore travolta da un Taxi

E' morta dopo due giorni di agonia una ragazzina di 16 anni travolta sabato pomeriggio da un taxi a Roma vicino San Giovanni. La ragazzina e' deceduta al Bambin Gesu' dove era stata trasferita...

Meleo: «Riaperto primo tratto pista ciclabile Monte Ciocci – Monte Mario»

È stato completato e riaperto il primo tratto (Gemelli - Balduina) della pista ciclabile Monte Ciocci - Monte Mario. Inaugurata nel 2014, il tratto ciclabile versava in completo stato di abbandono.  I lavori di...

Curava carie e metteva impianti: scoperta falsa dentista ad Anzio

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza Roma, nel corso di un'attivita' di verifica fiscale, svolta nei confronti di uno studio odontoiatrico a Lavinio, nel Comune di Anzio (Rm), hanno scoperto un...

Cerveteri, trasporto scolastico e refezione: preiscrizioni online al via

Sono aperte sul portale cerveteri.pagonlinepa.it le preiscrizioni online per usufruire del Servizio di Trasporto Scolastico e di refezione scolastica del Comune di Cerveteri per l’anno scolastico 2017/2018. Al fine di agevolare gli utenti, nei prossimi...