Drogato, provoca incidente: a casa tre piante di marija da 9 chili

0
29

 VELLETRI (RM). Giovedì mattina un equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile, intervenuto per un incidente stradale nel quale erano rimaste coinvolte 5 autovetture, ha denunciato l’automobilista responsabile del tamponamento per “guida sotto gli effetti di sostanze stupefacenti”. I.M., operaio di 44 anni, censurato, era infatti alla guida del suo camioncino dopo aver assunto hashish, cocaina e un potente tranquillante. L’uomo inoltre era sprovvisto di patente di guida poiché la stessa gli era stata sospesa nel 2006. Oltre alla denuncia penale, il suo camioncino è stato quindi sequestrato per sottoporlo a successiva confisca.

Tutto ciò ha indotto i militari ad effettuare una perquisizione a casa dell’uomo che ha consentito di rinvenire nel giardino della sua abitazione tre grandi piante di marijuana, del peso complessivo di 8,9 chilogrammi, ovviamente poi sequestrate unitamente alla relativa attrezzatura per la coltivazione.

Nel contempo la moglie E.A., incensurata di anni 39, è stata deferita in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria per concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri mattina, in occasione dell’udienza di convalida, il giudice ha disposto la traduzione in carcere dell’imputato fino alla celebrazione del processo, che si terrà a metà dicembre 2009.