Calcio/ Azeez fa volare la Lupa tra le grandi

0
67

 ZAGAROLO 0

LUPA FRASCATI 1


ZAGAROLO: Ruggini 6, Iorio 6, Ancona 5,5, Nardi 5,5, Ferri 6, Cavaliere 6, Campana 6, Paglia 6 (37’ st Cascioli sv) Reali 6, De Paolis 6, Vitali 6 (22’ st Cerica 6,5). A disp.: Palmerini, Manfredi, Aureli, Romani, Napoleoni. All. Scarfini.


LUPA FRASCATI : Pagano 5, Paloni 6,5 (42’st De Santis sv), Conte 6 (25’st Massella 6), Rubino 6,5, Gagliarducci 6,5, Mancone 6, Machado 6,5, Antonini 6,5, Bernardi 6, Azeez 7 (37’st Ognibene sv), Pedrocchi 6,5. A disp.: Rossi, Fiorucci, Civita, Medoro. All. Lucidi.


Arbitro: Ercolino di Cassino.

Marcatore: 15’ st Azeez.

Note: ammoniti Iorio, Ferri, Campana, Cerica, Pagano, Machado. Angoli 8-5. Recuperi: 1’ pt, 5’ st. Spettatori circa 400.


ZAGAROLO – Una Lupa quadrata, cinica e determinata espugna il campo della capolista Zagarolo e, alla quarta vittoria consecutiva, riapre il proprio campionato. Gli amaranto di Scarfini, orfani di Amassoka e Giannetti e schierati con un roccioso 4-5-1 col solo Reali di punta, recriminano però sui due pali colpiti negli ultimi minuti. Gara tattica e scarna di occasioni con buon avvio ospite e una fase centrale del primo tempo nelle mani dello Zagarolo. Al 14’ Mancone gira alto di testa sul corner di Machado; risponde lo Zagarolo con un tiro cross dalla destra di Campana sul quale Pagano è incertissimo e per poco non ci scappa la frittata. Al 21’ Bernardi tenta il pallonetto da posizione molto defilata, ma la sfera termina alta e pochi minuti dopo Mancone salva in corner sul cross pericoloso di Campana. Più vivace la ripresa e già al 6’ lo Zagarolo crea scompiglio in area frascatana, ma Mancone prima e Gagliarducci poi sbrogliano la matassa. 

Al 10’ cross da centrocampo di Paloni, Bernardi si libera e segna ma il guardalinee vede il fuorigioco. Il gol del vantaggio è solo rimandato di 5’. E’ infatti il 15’ quando Bernardi fa velo su una palla vagante al limite smarcando Azeez, che salta anche Ruggini e tocca quel tanto che basta per mandare lentamente la palla oltre la linea di porta nonostante il disperato tentativo di Nardi e Cavaliere. Un minuto dopo ci prova subito De Paolis dalla sinistra ma Pagano para. Lo Zagarolo spinge, ma senza pungere prestando spesso il fianco al contropiede della Lupa. Al 35’ però su un cross dalla sinistra Pagano va a vuoto, Cerica tocca da due metri dalla linea senza riuscire a metterla dentro, sulla palla si avventa Reali che centra il palo e la Lupa si salva. Tre minuti dopo è lo stesso Cerica a cogliere il palo con un colpo di testa su corner e al 40’ un’inzuccata di Campana termina alta. 


                                                                                                                  Marco Caroni


È SUCCESSO OGGI...

Mafia capitale, Buzzi e il Karaoke della corruzione

Nel corso della requisitoria del procuratore aggiunto Paolo Ielo nell'aula bunker di Rebibbia ricompare il nome dell'ex sindaco Gianni Alemanno  la cui posizione, va ricordato, è stata stralciata dal maxi-processo 'Mafia Capitale' ed è...

Blitz contro i “manolesta”: arrestati numerosi scippatori

Proseguono con profitto i servizi antiborseggio predisposti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma a bordo dei mezzi pubblici ma anche nei luoghi maggiormente affollati della Capitale. Le decine di pattuglie in abiti civili...

Fermato rapinatore seriale di collane: derubava signore in bici

Individuava le sue vittime, di solito signore sole in strada, e, a bordo di una bicicletta, si avvicinava e strappava loro le collane dal collo, per poi fuggire rapidamente. Le sue “volate” per le vie...

Cerveteri, bufera Marini su Zito: “Asfalta la campagna elettorale”

«La presunzione di alcuni esponenti dell’Amministrazione comunale uscente suona come uno schiaffo ai 40mila cittadini della nostra comunità, trattati come fossero già tutti con il cervello all’ammasso». Il vice sindaco asfalta la campagna elettorale e...

Trascinata dietro ai cassonetti e molestata: orrore in pieno centro

Bloccata per le spalle, trascinata dietro ai cassonetti della spazzatura e toccata nelle parti intime. È questo il racconto che, una ventenne, in stato di shock, ha fatto agli agenti degli equipaggi della Polizia di...