Tivoli, bulli picchiano e derubano 17enne

0
92

 Ancora un episodio di bullismo nella città tiburtina. Vittima di un gruppetto di giovanissimi un ragazzino di 17 anni che si è visto  picchiare e derubare di una collana d’oro firmata  del valore, pare, di 4mila euro e dell’orologio da polso. L’aggressione a scopo di rapina ai danni del minorenne è stata messa a segno qualche giorno fa e ieri gli agenti del Commissariato di Tivoli sono riusciti ad individuare i responsabili, grazie anche alle testimonianze degli amici della vittima, tutti studenti dello stesso istituto scolastico, sono stati proprio loro a fornire ai poliziotti le giuste indicazioni per risalire al gruppo di bulli, tre diciottenni uno dei  quali non nuovo a simili azioni, romano,  ma studente a Tivoli. Secondo quanto raccontato dal 17enne agli agenti, l’aggressione è avvenuta nei pressi di un bar vicino l’ospedale. Il ragazzino si trovava nel cortile esterno quando i tre si sono avvicinati con fare minaccioso e, dopo averlo colpito con un pugno al volto,  tanto forte da rompergli il setto nasale, si sono fatti consegnare il collier d’oro firmato da una nota coppia di stilisti, per questo particolarmente caro, e dell’orologio.  Per i tre, fermati dalla polizia, è scattata la denuncia, gli agenti stanno ora cercando di recuperare l’intero maltolto per restituirli al 17enne. L’ennesimo episodio di bullismo che va ad aggiungersi a quelli già avvenuti nella città tiburtina. Un fenomeno diffuso soprattutto tra giovanissimi spesso studenti.  L’ultimo balzato alle cronache quello dell’altra sera su uno dei vagoni del treno regionale Roma- Avezzano, che ha visto cinque ragazzi, tre dei quali minorenni, picchiare e derubare un 16enne approfittando del fatto che si trovasse solo nello scompartimento.

 

È SUCCESSO OGGI...

Maccarese, al Castello Miramare tra sport e una serata senegalese

Mondofitness raddoppia. Oltre alla tradizionale location dello stadio Paolo Rosi il Villaggio più sportivo della Capitale sarà anche nello splendido scenario del Castello Miramare di Maccarese (via di Praia a Mare Maccarese), per accogliere...

Roma, violentissima rissa tra stranieri con cocci di bottiglia e coltelli

I Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Dante, in servizio di Stazione Mobile, impiegati per contrastare ogni forma illegalità e degrado nella zona di piazza Vittorio, hanno arrestato tre cittadini stranieri - un pakistano,...

Amalgama, grandi opere pubbliche: nuovi casi di corruzione

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma hanno eseguito una nuova ordinanza, che dispone una misura cautelare e un sequestro preventivo di beni, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Roma...

Via di Portonaccio e multe sulla preferenziale, Codici: «11 milioni nelle casse del Comune...

«Via di Portonaccio che dal 2 maggio 2017, si è trasformata in corsia preferenziale verso Via Tiburtina, con telecamere di sorveglianza attive 24 ore su 24, si sta rivelando una vera e propria croce...
Bimba morta cosenza

Tragico incidente vicino Roma: muoiono padre e figlio di soli 5 anni

Tragico scontro avvenuto lo scorso pomeriggio sulla 156 dei Monti Lepini, all'altezza del chilometro 18, nel territorio di Prossedi, al confine con Giuliano di Roma (provincia di Frosinone). A perdere la vita padre e figlio...