Frane a Palestrina e Cave

0
34

 L’allarme è stato lanciato intorno alle 8,40 ai Vigili del Fuoco di Palestrina. Al telefono una donna che in piena crisi di panico diceva di aver assistito a una frana in via Prenestina, nel territorio di San Bartolomeo, frazione di Cave. Giunti sul posto, all’altezza del bivio della piccola frazione, i militari si sono subito accorti della gravità della situazione. L’intero costone sovrastante la via era venuto giù portandosi dietro fango, detriti e alberi. Impossibile il valico. L’intervento immediato dei Vigili urbani di Palestrina e Cave ha permesso di deviare il traffico viario sulla via Valmontonese.

Da ieri mattina una squadra di operai della Protezione civile e del Comune è al lavoro per rimuovere l’ammasso di fango depositato. Dapprima si è proceduto al taglio di tutti gli alberi, circa una decina, per permettere ai mezzi di muoversi. Oggi è attesa invece la pulizia della strada. «Valuteremo insieme ai tecnici provinciali l’opportunità di un’apertura – ha dichiarato il sindaco di Cave Massimo Umbertini – ma dobbiamo assicurarci prima della sicurezza di tutto il tratto viario prima di prendere qualsiasi decisione.» Diversi i disagi per gli autobus di linea e per i pendolari costretti a prolungare il viaggio verso Roma di una decina di chilometri.

Nella stessa mattinata, i Vigili del Fuoco sono intervenuti a Palestrina in via Giovanni XXIII all’interno di un’abitazione privata dove era franato il terreno sovrastante. Anche qui il fango e i detriti hanno chiuso l’ingresso al villino, raggiungibile solo a piedi. «Eravamo di ritorno da un weekend fuori porta – ha raccontato la coppia di anziani residente e ci siamo accorti che la nostra via era stata praticamente chiusa. Ora temiamo che tutto il terreno possa franare.»

Il Comune ha assicurato un intervento immediato, ma qui sarà necessaria la volontà dei proprietari dei terreni limitrofi per assicurare la messa in sicurezza dell’area.

 

                                                                                               Carmine Seta