Tivoli, violentata davanti ai suoi tre figli

0
86

  

 

Tivoli, violentata davanti ai suoi tre figli

 

Botte alla convivente, incinta,  che tenta anche di violentare, fino a quando non viene fermato dai carabinieri. I carabinieri della Stazione di Settecamini  hanno stretto le manette ai polsi di C,B., 31enne nomade pregiudicato. Tutto è avvenuto  domenica intorno all’una nel popoloso quartiere di Ponte di Nona, nella periferia est della Capitale. Da lì arriva l’ennesima storia di violenza nei confronti di una donna.  A salvare la malcapitata dall’aggressione dell’uomo sono stati i militari che hanno raccolto le sua grida di aiuto. I due erano in una roulotte parcheggiata in un’area di sosta, utilizzata da giostrai e nomadi. I carabinieri al loro arrivo hanno visto la donna, in stato di agitazione che chiedeva aiuto e l’uomo che tentava di abusare  di lei. Soccorsa la malcapitata, i carabinieri hanno tentato di bloccare il 31enne che, visibilmente ubriaco, si è scagliato a calci a pugni contro di loro.  Nel frattempo, tramite la centrale operativa della Compagnia di Tivoli, sono arrivate altre pattuglie che hanno consentito di ripristinare l\’ordine e accertare che all\’interno della roulotte erano presenti anche i 3 figli minori della coppia, di 12, 5 e 2 anni, palesemente spaventati e terrorizzati. La donna, in stato di gravidanza, presentava contusioni ed ecchimosi e pertanto è stata immediatamente trasportata in ospedale, mentre i minori sono stati affidati ai nonni materni. Dai successivi accertamenti è emerso che C.B. era stato scarcerato da circa un mese, dopo aver scontato una pena di oltre un anno per maltrattamenti in famiglia, elemento che conferma l\’indole particolarmente aggressiva dell\’aggressore. C.B. è stato tratto in arresto ed associato presso la Casa Circondariale di Roma Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità giudiziaria competente. Inoltre è stata informata anche la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Roma per la tutela dei bambini.

                                                                                                          

                                                                                                           Adriana Aniballi

È SUCCESSO OGGI...

Storace insiste: «Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali»

E’ da qualche giorno che il vicepresidente della Pisana Francesco Storace batte sullo stesso tasto: Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali nel Lazio a novembre in concomitanza con le elezioni regionali in Sicilia. La...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...

Caput Mundi, arriva il gioco ispirato a Mafia Capitale⁩

Due avvocati di Roma appassionati di giochi di società, agli albori dell’inchiesta su “Mafia Capitale”, colpiti e ispirati dal continuo saccheggio della città eterna ad opera di politici, funzionari e criminali organizzati, hanno deciso di...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...