Tivoli, è tempo di alleanze in vista del ballottaggio

0
31

 Tempo di alleanze in vista del ballottaggio a Palazzo San Bernardino.  Sono attese novità in vista del nuovo appuntamento alle urne del 11 aprile  prossimo che  vede la sfida a due tra i Marco Vincenzi  con il 40,30% e Sandro Gallotti che con il  45,30% si è attestato cinque punti sopra il suo avversario.  Intanto in programma  la conferenza stampa già annunciata dalla coalizione di centrosinistra, prevista per stamattina con la presenza del presidente Nicola Zingaretti chiamato a dare appoggio a Vincenzi.   Diversi i possibili scenari, quel che è certo è che la vittoria di giocherà per la maggiore su una questione di numeri.  Dati alla mano,  l’Italia dei Valori e  Rifondazione a sostegno di Ezio Paluzzi hanno chiuso con un 6,96%, Andrea Napoleoni con la sua Lista civica si è attestata intorno al 4,28%,  Gianni Innocenti (Sinistra Ecologia e Libertà)  2,32%, Silvano Solini  (Fondamentare) 0,60%, Stefano Tersigni (Destra sociale Fiamma Tricolore) 0,36% . In attesa di vedere delineare le alleanze il giorno dopo le operazioni di scrutinio si fanno i conti sui voti presi dalle singole liste e dei candidati. Partito più votato nella città tiburtina il Pd con il 31,64% a raccogliere le maggiori preferenze Alessandro Fontana con 775 voti,  al delfino Giuseppe Baisi  vanno 366 preferenze, di poco superato dalle 376 voti di Andrea Ferro.  Il Pdl si attesta intorno al 28,82% delle preferenze, tra le fila del Popolo della Libertà il candidato che ha raccolto più voti in assoluto, Massimo Messale con le sue 852 preferenze, dietro di lui Raffaele Rossi 637, Gianfranco Osimani 573, Laura Cartaginese 548. Interessante anche il risultato ottenuto dall’Unione di Centro che ha raccolto l’8,53 dei consensi i più votati della lista i cinque dissidenti; Bernardino Romiti con 423 preferenze, Antonio Pisapia 466, Luciano Conti 383, Marino Capobianchi 337. La lista civica “Amore per Gallotti sindaco” porta a casa il 7,55% dei consensi e stacca di poco la lista di Vincenzi “Tivoli Rinasce” che incassa il 7,21 %.  Sinistra Ecologia e Libertà si attesta intorno al 2%, 72 le preferenze avute dall’ex assessore Jacopo Tognazzi. A chiudere Sinistra Europea Rifondazione Comunista 1,16%, La Destra di Storace 1,28%, Verdi per Vincenzi 1,57%. Destra Sociale Fiamma Tricolore 0,33%.

 

                                                                                                         Adriana Aniballi