Calcio/Eccellenza : La Cavese vede di nuovo la vetta

0
61

 Cavese – Tor Lupara 3-1


Marcatori: 4’ pt Neri (C); 5’ st Molinari (C), 7’ st Fontinovi (rig., T), rig, 29’ st Molinari (C).


CAVE – La Cavese non si arrende. I ragazzi di Ferazzoli ci credono più che mai ed il netto 3-1 rifilato al Tor Lupara vale l’aggancio virtuale alla capolista Zagarolo, visto che adesso il destino è di nuovo nelle mani dei biancoblu che potranno sfruttare anche il fattore-campo nello scontro diretto. La partita vive nel segno di un monologo da parte dei padroni di casa, che passano in vantaggio dopo soli 4’ grazie a un tiro dal limite di Neri. A questo punto la strada si fa tutta in discesa, visto che il Tor Lupara non riesce ad opporre la benché minima reazione. La Cavese potrebbe chiudere rapidamente i conti, se il palo non respingesse per ben due volte le conclusioni di Molinari e Fazi. Gli ospiti provano a replicare ed il legno stavolta dice di no alla conclusione di Grosso, così il primo tempo termina con il punteggio che rimane invariato. I fuochi d’artificio si concentrano tutti ad inizio ripresa: dopo cinque minuti è il bomber Molinari a firmare il 2-0, deviando in maniera rocambolesca un tiro di Bornigia, ma appena due minuti dopo il Tor Lupara si rimette in carreggiata grazie ad un rigore conquistato da Santoni per un fallo di Eusepi: batte Fontinovi, che non sbaglia e riapre la gara. La Cavese intuisce il pericolo e si riporta subito in avanti nel tentativo di chiudere definitivamente il match. Gli attacchi dei padroni di casa sono costanti ed incisivi ed al 29’ tocca ancora una volta all’implacabile Molinari firmare il tris che chiude definitivamente i conti, sfruttando da autentico rapace l’ennesimo pallone pericoloso capitato nella trequarti avversaria.


                                                                                                      Edoardo Ebolito


È SUCCESSO OGGI...

Pomezia, incendio nella sede comunale: indagini in corso

La sede comunale di piazza Indipendenza è stata oggetto la scorsa notte di un attentato incendiario al piano terra. Fortunatamente l’intervento delle forze dell’ordine è stato tempestivo e ha evitato danni gravi. “Un grave attentato...

Castelli Romani devastati dalle gelate, compromessi i raccolti della frutta. Bruciati ettari di vigneti

“Il bilancio dei danni è pesantissimo. Vigneti, piantagioni di kiwi, frutteti, ortaggi. Una vera e propria caporetto per la nostra agricoltura. E dire che non abbiamo ancora finito il monitoraggio sul territorio e i...

Vedono turisti con la maglia della Lazio e li aggrediscono: in manette ultras romanisti

Dalle prime ore di questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato della Digos di Roma, stanno eseguendo delle misure cautelari a carico di esponenti ultras romanisti, indagati per l’aggressione in danno di alcuni...

Chiude la figlia in macchina e va a giocare alle slot machines

In preda alla febbre del gioco, ha preso l'auto della donna per cui lavora come badante, ha parcheggiato nei pressi di un bar di Villanova di Guidonia, chiuso la figlia di 7 anni in...

Presa a pugni dal compagno, si difende con un frigorifero

Un frigorifero dietro la porta e la chiamata al 112: così si è difesa dal suo aguzzino una donna di 46 anni che, in un anno e mezzo di convivenza, aveva già perdonato  il...