Municipio V, aggredito per soli 10 euro

0
95

 Aggredito e brutalmente picchiato per soli dieci euro. Brutta avventura per un cittadino di nazionalità romena che l\’altra notte è stato vittima di una rapina da cui è uscito visibilmente traumatizzato. Il fatto è accaduto in piazzale della stazione Tiburtina. I carabinieri della Stazione Roma Nomentana hanno arrestato un romeno di 44 anni, pregiudicato, responsabile di rapina ai danni di un connazionale 29enne. L’uomo si è avvicinato al giovane e ha cominciato a chiedergli soldi fino ad aggredirlo violentemente con calci e pugni. Dopo avergli trovato nelle tasche solo 10 euro lo ha lasciato a terra e si è allontanato. Nel frattempo la chiamata al 112 ha permesso ai carabinieri di rintracciare l’aggressore che si trovava ancora in zona. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla vittima che, trasportata presso l’ospedale Sandro Pertini, se la caverà in 20 giorni. L’arrestato sarà processato per direttissima.

Recentemente, sulla Salaria si era verificata un\’altra aggressione per pochi euro. In quell\’occasione a finire pestato fu un ragazzo danese in gita scolastica nella capitale, picchiato e rapinato di 4 euro da un gruppo di coetanei. 

 

È SUCCESSO OGGI...

Roma, gestione di rifiuti abusiva e furto di corrente: cognati in manette

Un impianto risultato totalmente abusivo dove veniva esercitata la gestione di rifiuti pericolosi è stato scoperto in zona Marconi nell'ambito di mirate attività di indagine, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma relative all'azione...

Edilizia scolastica, a Pomezia al via i lavori alla scuola elementare Trilussa

Edilizia scolastica a Pomezia: al via oggi i lavori di eliminazione delle barriere architettoniche in via Matteotti all’interno della scuola elementare "Trilussa". I lavori prevedono il rifacimento della pavimentazione dei marciapiedi interni alla scuola e delle...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...

Uova contaminate, rilevate due nuove positività dai Nas

"Le attività di controllo da parte dei Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sull'intero territorio nazionale, hanno evidenziato due ulteriori positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata finopril rispetto...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...