Velletri, raffica di multe per la Ztl

0
275

 Un escalation di contravvenzioni che ha ben pochi precedenti per la città di Velletri. Nell’occhio del ciclone la nuova disposizione della Zona a traffico limitato, anche se, ad un sommario esame della situazione, sarebbe senz’altro più opportuno spostare il bersaglio sulla distrazione o l’imprudenza di tanti automobilisti, rimasti insensibili di fronte alla nuova cartellonistica apposta nel centro storico della millenaria città castellana. “E’ stata davvero un’amara sorpresa per tutti noi – s’è affrettato a dichiarare  il capitano della Polizia Locale Silvano Ficociello  –. Non ci aspettavamo una cosi ampia mancanza di rispetto delle regole del codice della strada, considerato che già il primo giorno in cui è entrato in vigore il nuovo sistema abbiamo elevato un centinaio di multe in appena tre ore”.  Grande lavoro, quindi, per gli agenti della Polizia Locale, che pure hanno fatto di tutto per far metabolizzare agli automobilisti la nuova situazione, che peraltro non ha fatto che sostituire con più moderni cartelli verticali i vetusti divieti che venivano apposti e poi tolti ogni giorno dai vigili urbani. “La prima settimana dopo l’installazione della nuova segnaletica abbiamo fatto prevenzione – ha proseguito Ficociello – restando all’interno della Ztl per educare gli automobilisti alla novità. All’attività di prevenzione abbiamo poi unito quella sanzionatoria. E’ stata una catastrofe, visto che in pochissime ore nella zona tra Piazza Garibaldi ed il primo tratto di corso della Repubblica abbiamo elevato quaranta verbali, venticinque in piazza Cairoli e ben trenta dal mercato coperto a piazza Mazzini. Dati davvero preoccupanti – ha aggiunto –, che  mettono in evidenza l’inciviltà di molti automobilisti. Ora stiamo valutando l’ipotesi di affiancare ai cartelli delle scritte elettroniche e dei lampeggianti – ha concluso Ficociello – ma questo sarà possibile solo quando avremo la disponibilità economica per farlo. Per ora, proseguiremo la nostra attività di prevenzione e repressione sperando che il buon senso prevalga”.   

 

                                                                                                             Daniel Lestini

 

È SUCCESSO OGGI...

tuscolano

Maxi incendio in città: a fuoco 20 scooter e un’auto

Fiamme e paura a Roma: la scorsa notte un maxi incendio è scoppiato nel quartiere Trieste e ben 20 scooter hanno preso fuoco, oltre a un'automobile. Anche altri veicoli sono stati danneggiati, anche se non...
Sequestro-Polizia ladispoli

Tentano di rubare una moto d’epoca: uno dei ladri scappa e lascia a piedi...

La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 40enne romano, residente a Genazzano, con precedenti, con l’accusa di rapina impropria. L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri in via...

Blitz contro i “manolesta”: arrestati numerosi scippatori

Proseguono con profitto i servizi antiborseggio predisposti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma a bordo dei mezzi pubblici ma anche nei luoghi maggiormente affollati della Capitale. Le decine di pattuglie in abiti civili...

Palpeggiava e molestava le sue allieve: orrore a Roma

Quando sulle lavagne di alcune aule di un istituto scolastico del Prenestino è apparsa la scritta “pedofilo”, associata al cognome di uno dei professori, la Polizia di Stato, nel più assoluto riserbo, era già...
fucile

Cammina per strada armato di fucile: allarme in città

Allarme in centro a Roma: un giovane di colore con un in braccio un fucile è stato segnalato in via Plinio, zona Prati. Sul posto la polizia di Stato dei commissariati Aurelio, San Pietro e Borgo. Verifiche...