Casilina, emergenza buche sulle strade

0
22

 Sono decine le segnalazioni e gli interventi effettuati nel weekend dalla Forze dell’ordine sulle strade del comprensorio casilino. A essere maggiormente interessate sono state le arterie SS 155 ex Fiuggi e la via Casilina tra San Cesareo e Labico e Valmontone  e Colleferro. 

A Cave il caso è andato anche su Striscia La notizia a cui i residenti di zona hanno scritto per segnalare la cattiva condizione in cui si trovano le strade cittadine. «Crediamo – scrivono nella lettera i cittadini – sia ora di far conoscere a tutti i problemi di questo paese mentre l’Amministrazione ha speso centinaia di migliaia di euro per acquistare un immobile e dopo anni ancora non si sa cosa ci deve fare.» Qui sotto la lente è finita via Padre Eutimio Castellani, definita come la “Emmenthal di tutte le strade”. Qualcuno ha anche presentato un ricorso per risarcimento danni in virtù dell’articolo 2051 c.c. che attribuisce qualsiasi responsabilità civile e penale “all’Amministrazione comunale che ha il dovere di vigilare sul demanio stradale”. Ma il caso di Cave non è il solo. A San Cesareo, sulla via Maremmana un camion è finito fuori strada dopo aver preso con una ruota una grossa buca al centro della carreggiata. Sulla SS 155, i carabinieri di Palestrina hanno segnalato due auto in panne, danneggiate alle ruote anteriori a causa di alterazioni del manto stradale. Anche in questo caso i cittadini hanno minacciato di presentare un risarcimento all’ente provinciale, gestore del tratto di strada. I Carabinieri hanno provveduto a inviare queste segnalazioni alle Amministrazioni competenti che ora si stanno attrezzando per un piano di interventi straordinario.

La segreteria dell’assessore alla viabilità della Provincia di Roma, Marco Vincenzi, fa sapere che non ci sono al momento lavori straordinari in programma perché non lo richiede l’emergenza del momento, ma in settimana sarà avviato un monitoraggio continuo per tutte le strade di competenza. Oltre un milione, al momento, invece, i fondi stanziati dalle Amministrazioni locali per i lavori. A iniziare per primo sarà il Comune di San Cesareo che ha ricevuto un finanziamento di 350mila euro dalla Regione Lazio per un intervento su oltre 4 chilometri di strade.


 

                                                                                                          Carmine Seta