Ariccia, uccise prostituta: l’accusa cambia da omicidio preterintenzionale a volontario

0
106

 Ha ucciso il 5 giugno dello scorso anno una prostituta romena di 22 anni in un albergo nella zona industriale del comune di Ariccia, dopo aver avuto con lei un rapporto sessuale sfociato in una furibonda lite. All\’epoca dei fatti R.M., 25enne di Genzano che lavorava da operaio in una fabbrica di Ariccia, venne arrestato dalla Polizia di Stato al termine di un\’intensa battuta nelle campagne nei pressi di Aprilia e dopo un breve periodo di reclusione era stato rimesso in libertà con l’obbligo di dimora nel comune di Genzano. L’uomo si era difeso dicendo di aver subito un’aggressione dalla donna che avrebbe voluto più soldi di quelli pattuiti in precedenza. Serrate indagini mai interrotte da parte degli agenti del Commissariato di Albano, unitamente ai risultati dell’autopsia, hanno permesso di raccogliere elementi a carico di R.M. che hanno mutato il titolo del reato da omicidio preterintenzionale ad omicidio volontario e di richiedere al G.I.P. l\’emissione di un\’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Nella serata di giovedì gli agenti della squadra anticrimine del Commissariato di Albano hanno eseguito l\’ordinanza, conducendo R.M. nel carcere di Velletri in attesa di essere giudicato.

 

 

 

È SUCCESSO OGGI...

tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...

Caput Mundi, arriva il gioco ispirato a Mafia Capitale⁩

Due avvocati di Roma appassionati di giochi di società, agli albori dell’inchiesta su “Mafia Capitale”, colpiti e ispirati dal continuo saccheggio della città eterna ad opera di politici, funzionari e criminali organizzati, hanno deciso di...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...