Fiumicino, ristoratore \”furbetto\” evade 4 milioni al fisco

0
69

 Pizzicato un altro imprenditore “furbetto”. Nella rete della Guardia di Finanza di Fiumicino c’è finito un noto ristoratore del comune tirrenico, che aveva sottratto alle casse del fisco un’iva per 300mila euro circa e una base imponibile da recuperare a tassazione, del valore di 4 milioni di euro. Dopo lunghe indagini, i militari di viale Traiano hanno sottoposto a controllo fiscale il frequentatissimo ristorante di Fiumicino, situato a pochi passi dall’area portuale della città. Il titolare dell’attività commerciale in particolare, in seguito agli accertamenti, si è rivelato un mero prestanome, ignaro in realtà delle vicende legate alla gestione dell’impresa. Attraverso le fasi della ricostruzione della situazione patrimoniale e finanziaria della ditta, mediante una specifica attività informativa, i finanzieri sono riusciti a delineare la vera dimensione della capacità contributiva dell’impresa commerciale di Fiumicino. L’attività di verifica fiscale, ha permesso ai finanzieri di individuare le ingenti somme sottratte al fisco fin dall’anno 2005: si trattava, nel dettaglio, di ricavi sottratti all’imposizione fiscale per oltre 3 milioni di euro, costi indeducibili per 800mila euro, iva dovuta o non versata per complessivi 300mila euro ed irap dovuta per 100mila euro. Sono state inoltre accertate ritenute fiscali, anche relative al personale dipendente, non operate o e non versate per circa 10mila euro. L’indagine ha permesso poi di individuare il gestore “reale” dell’impresa commerciale, che disponeva di numerosi conti correnti bancari che hanno evidenziato cospicue movimentazioni di denaro, considerate dai finanzieri ricavi in nero derivanti dal noto ristorante.


                                                                                                          Valeria Costantini

È SUCCESSO OGGI...

incidente sulla prenestina

Chiede dei soldi a un ragazzo, lui si rifiuta e viene picchiato e rapinato...

É accaduto nella notte a Trastevere. Un extracomunitario ha avvicinato un 30enne, da lui conosciuto, chiedendogli del danaro e, al suo rifiuto, lo ha colpito al volto con una bottiglia. Poi, una volta a...

Rubava le offerte della chiesa con un metro allungabile

Dopo circa un mese, è stato nuovamente “pizzicato” in chiesa a rubare le monete dalle cassette delle offerte. In manette è finito ancora una volta un 45enne romano, con precedenti, questa volta arrestato dai...

Notte di controlli nella movida romana: arresti, denunce e sequestri a tappeto

Nel fine settimana i Carabinieri del Gruppo di Roma e del Nucleo Radiomobile di Roma, nel corso di un'intensa attività di controllo nel quartiere Aventino e zone limitrofe, noto luogo della movida romana, hanno...

Rubava nelle auto parcheggiate: fermato rapinatore seriale

Nemmeno l’obbligo di presentazione alla P.G. per i suoi precedenti reati lo hanno fatto desistere, ma ieri sera, la sua ostinazione a delinquere gli è costata un altro arresto. In manette un 56enne romano, ben noto ai...
regione lazio

Sulle macerie di Amatrice Pirozzi attacca e la Regione si difende

Covava da tempo la polemica fra il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi e la Regione sulla rimozione delle macerie, a suo avviso gravemente in ritardo e tale da ipotecare la ripresa economica e sociale nelle...