Genzano, azienda di droga a conduzione familiare

0
75

 E\’ stata smantellata dalla squadra di polizia giudiziaria del Commissariato diretto dal vice questore aggiunto Antonio Masala una fiorente attività clandestina a carattere familiare avviata da due coniugi, B.A. 50enne pregiudicato e piastrellista, e da P.A. 42enne operante nel settore della refezione.

I due, all\’interno della loro proprietà nelle campagne circostanti la cittadina approfittando dell\’estensione del loro terreno, avevano avviato l\’attività di coltivazione di piante di marijuana che una volta cresciute e ritenute idonee per l\’uso in traffici illeciti, venivano raccolte e lavorate all\’interno dell\’annesso locale cantina.

Qui le piante venivano sistemate per l\’essiccazione e successivamente le foglie venivano tritate, preparate in dosi e confezionate per la vendita. Il laboratorio clandestino era munito di tutta la strumentazione necessaria
a tale finalità: pellicole trasparenti, barattoli in vetro, buste di cellophane, coltellini, bilancini elettronici di precisione, liquidi per la miscelazione, pentolini ed alambicchi. Inoltre, nel corso della perquisizione i poliziotti del Commissariato di Genzano hanno trovato e sottoposto a sequestro quantitativi industriali di fertilizzanti e prodotti chimici ed organici provenienti dall’Olanda la cui destinazione è quella di favorire la germogliazione delle piantagioni, la cui vendita e distribuzione sono severamente regolamentate fuori dalla sfera operativa del privato. In una serra artigianale sono state estirpate e sequestrate quasi cinquanta piante di marijuana in fase di crescita; ben nascosti in un box, inoltre, gli agenti di Polizia del Commissariato hanno trovato dosi di hashish confezionate e pronte per lo spaccio e semi di marijuana.

In una cassaforte i due coniugi custodivano un\’ingente somma in danaro contante in banconote di vario taglio, provento dell\’illecita attività intrapresa dai due che sono stati arrestati, in concorso tra loro, per coltivazione, produzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Stamattina verranno sottoposti a rito direttissimo che si terrà presso le aule giudiziarie del tribunale di Velletri.

 


 

È SUCCESSO OGGI...

A1

Gli cade addosso vaso da giardino: muore bimbo a Guidonia

Si è arrampicato su un muretto nel giardino della sua abitazione a Guidonia quando un vaso da giardino gli è caduto addosso. E' accaduto a Guidonia. La vittima, un bambino di 5 anni, è stato immediatamente soccorsa...
civitavecchia carabinieri auto

Civitavecchia, finge una rapina per rubare l’incasso del suo ufficio: scoperta

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, a conclusione indagini, hanno denunciato in stato di libertà una 35enne, con le accuse di simulazione di reato e furto aggravato. LA PRESUNTA RAPINA E LE INDAGINI DEI CARABINIERI L’operazione...
FURTO tolfa

Paura a Tolfa, scoperto mentre tenta il colpo in una villa

Momenti di paura ieri sera a Tolfa. Nel corso di servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un...

Colleferro, da aprile di nuovo in funzione il termovalorizzatore

L’Ama ha dato l’ok alla rigenerazione (“revamping”) della seconda linea di termovalorizzazione  di Colleferro che sarà attiva almeno  fino al 2022. L’operazione era stata bloccata alla fine dello scorso anno dall’ex presidente di Ama, recentemente dimissionata, Antonella...

Rubano auto e rivendono i pezzi in tempi record

Tempi da pit-stop per due giovani romani che si erano specializzati nello smontare in pochi minuti auto rubate di piccola e media cilindrata. Alcuni giorni di indagini a cura degli investigatori della squadra di polizia giudiziaria della...