Municipio IV, Pdl ormai nel caos. E volano gli insulti all\’interno del partito

0
50

«Venduto». E\’ stato apostrofato così da alcuni suoi compagni di partito Marco Bentivoglio, consigliere municipale del Pdl in IV che non ha votato un atto proposto dalla maggioranza che fa riferimento al presidente Cristiano Bonelli. E\’ accaduto ieri durante la seduta del Consiglio di Monte Rocchetta. Dopo essere andati sotto per l\’ennesima volta, tra i consiglieri del Popolo delle Libertà si è scatenata una rissa verbale con accuse reciproche. Nei confronti di Bentivoglio l\’accusa peggiore: venduto, appunto. In aiuto del bistrattato pidiellino sono giunti con una nota congiunta i consiglieri comunali Fernando Aiuti, Roberto Angelini (Pdl) e cinque colleghi della Lista Alemanno, che hanno espresso a Bentivoglio la «più totale solidarietà». Secondo i consiglieri capitolini «se ci sono problemi di maggioranza questi vanno ricercati altrove e non verso chi fino ad oggi ha svolto, o meglio è stato obbligato a svolgere, un ruolo di semplice attore non protagonista o peggio ancora di  spettatore di una coalizione che non rappresenta più quello spirito unitario che ha visto tutti noi, nessuno escluso, partecipi di una vittoria municipale sul filo di lana». «Ci  auguriamo – dicono – che il partito romano sappia intervenire con metodi e regole perché la maggioranza deve dimostrare di saper governare e far governare tutti coloro che sono stati eletti dal popolo e non nominati a rappresentare la coalizione». Infine lanciano un avvertimento: «Non vorremmo che questa attuale situazione di criticità in cui versa questo municipio, come altri, non si trasformi in un pericoloso effetto domino su tutta la città». Lo scontro interno al Pdl ha avviamento suscitato la dura reazione dell\’opposizione consigliare del IV. «Sono arrivati al capolinea, è la decima volta che l\’ex maggioranza di centrodestra va sotto negli ultimi nove consigli. Ormai il Presidente Bonelli non viene nemmeno più in aula, lasciando i suoi nella confusione più totale, continuando a negare l\’evidenza di una crisi lacerante» ha commentato il consigliere municipale del Pd Paolo Marchionne. I consiglieri democratici di Provincia e Comune Marco Palumbo e Massimiliano Valeriani chiedono al sindaco Alemanno di intervenire: «Al consiglio del IV municipio la maggioranza è ormai allo sbando, il numero legale continua a mancare da ben nove consigli e i lavori sono completamente paralizzati». Nei giorni scorsi è stata protocollata la mozione di sfiducia nei confronti di Bonelli presentata dalle forze di opposizione, tuttavia la proposta deve essere ancora calendarizzata. 

Cinque

 

È SUCCESSO OGGI...

Calciomercato Roma, oggi l’incontro per Kessiè. Dzeko verso il Milan?

Ore e giorni di fuoco in casa Roma. Non solo per l'imminente derby di campionato di domenica 30 aprile (ore 12.30), in cui i giallorossi si giocano contro la Lazio una fetta importante di...

Marco Masini in concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma

Marco Masini si esibirà in concerto all’Auditorium Parco della Musica – Santa Cecilia di Roma (ore 21) venerdì 5 maggio, per una tappa del “Spostato di un secondo Tour”. L'artista farà ascoltare ai fan dal...

Vedono turisti con la maglia della Lazio e li aggrediscono: in manette ultras romanisti

Dalle prime ore di questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato della Digos di Roma, stanno eseguendo delle misure cautelari a carico di esponenti ultras romanisti, indagati per l’aggressione in danno di alcuni...

Mafia Capitale, quasi 500 anni complessivi di carcere chiesti dai PM per gli imputati

Erano 16 di 46 gli imputati del processo 'Mafia Capitale' che si sono presentati stamane nell'aula bunker di Rebibbia per ascoltare la requisitoria conclusiva dell'Accusa, in attesa della richiesta di condanne che i Pm...

Castelli Romani devastati dalle gelate, compromessi i raccolti della frutta. Bruciati ettari di vigneti

“Il bilancio dei danni è pesantissimo. Vigneti, piantagioni di kiwi, frutteti, ortaggi. Una vera e propria caporetto per la nostra agricoltura. E dire che non abbiamo ancora finito il monitoraggio sul territorio e i...