V Municipio, la maggioranza si divide sul bilancio

0
162

  

Ieri un ‘caldo’ consiglio comunale ha caratterizzato la discussione sulle variazioni di bilancio. La maggioranza ha incassato un duro colpo e ha visto la bocciatura di alcune proposte con 14 voti (10 del Pdl e 4 della maggioranza) contrari e 11 a favore.  «Innanzitutto – commenta il capogruppo del Pdl Ottaviano in una nota – vorrei ringraziare tutti i Consiglieri del PDL Santoro, Carlomosti, Marconi, Potasso, Sperandio, Stasolla, Zippi che in questi giorni hanno gestito con impegno tutta la fase istruttoria e di discussione sul bilancio comunale». Secondo il Pdl «la giunta Caradonna intendeva rimodulare e tagliare i fondi per i servizi sociali: case di riposo per anziani, servizi di assistenza agli anziani, servizi di assistenza ai minori, servizi per disagiati sociali e per i servizi di assistenza ai disabili. Tagliati i fondi (€ 88.840,98) anche per la manutenzione ordinaria degli edifici, case e scuole! Il tutto per inserire fondi sul suo centro di responsabilità per i “servizi informativi sull’attività dell’amministrazione comunale”, per tessere di circolazione su mezzi di trasporto ed altre spese di trasporto, e per i servizi per manifestazione culturali. Addirittura – aggiunge il capogruppo del Popolo delle Libertà – chiedeva fondi sulla manutenzione stradale anche se deve ancora spendere quelli del 2009. Oggi 16 luglio 2010 è stato scritto il verdetto finale sulla pessima gestione del V Municipio di Caradonna, mi auguro che abbia un ultimo sussulto di orgoglio, coerenza e stile, accetti il risultato e formalizzi le sue dimissioni!».

Il presidente Caradonna dà però un’altra lettura della seduta consiliare: «E’ inutile che la destra canti vittoria. La verità è che il V Municipio ha respinto il bilancio di Alemanno e ha, comunque, approvato la richiesta di ulteriori fondi per i servizi essenziali. E’ vero che in questa occasione la maggioranza non è riuscita a mostrarsi compatta. Questo è sicuramente un problema che dovremo affrontare ma è, anche, vero che la maggior parte delle proposte sono state approvate». Caradonna smentisce inoltre le parole di Ottaviano sottolineando come «l’impostazione della giunta nella rimodulazione del bilancio fosse il risultato di una condivisione avvenuta lo scorso anno anche e soprattutto con le forze di centro destra». 

 

 

 

di Alessia Maestà

 

 

 

 

 

È SUCCESSO OGGI...

Roma, ruba nell’appartamento “sbagliato”: nei guai 44enne

Dopo un lungo e faticoso lavoro per smurare una grata, un 44enne di origini moldave, si è reso conto di aver sbagliato appartamento. Il moldavo però non si è perso d’animo e, pur non...

Miss Italia: le finali regionali agli Altipiani di Arcinazzo

La lunga maratona estiva della bellezza porta stavolta la carovana itinerante di Miss Italia sugli Altipiani di Arcinazzo, nell’alta valle del fiume Aniene, ai piedi dei monti Simbruini. Proprio dove termina la provincia di...

Donna fatta a pezzi e gettata nei cassonetti a Roma, fermato il fratello

Si è appena concluso con il fermo da parte del fratello della vittima, il mistero delle due gambe ritrovate ieri sera all’interno di un cassonetto in Via Maresciallo Pilsudsky. Ieri, intorno alle 20, una ragazza...

Orrore a Roma, trovate le gambe di una donna dentro un cassonetto

Orrore a Roma. Dentro un cassonetto per l'immondizia, in viale Maresciallo Pilsudski di fronte al Galoppatoio, sono state trovate due gambe apparentemente di una donna, tagliate all'altezza dell'inguine. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Scientifica...

Ostia, ladro si getta nel mare. Poi l’intervento della polizia

E’ successo sul litorale di Ostia. Ha rubato una bicicletta ad un pescatore e poi è scappato. Il ladro, inseguito dal proprietario, ormai senza via di uscita, in prossimità di un pontile, ha lasciato la bicicletta...