Apre i battenti il nuovo ospedale di Palestrina

0
88

 A 36 anni dall’inizio dei lavori, è stata finalmente aperta al pubblico la nuova ala dell’ospedale Coniugi Bernardini. Dopo l\’inaugurazione del Pronto soccorso a metà luglio, è stato completato giovedì mattina il trasferimento degli ultimi reparti sanitari. L\’ex scheletro è ora una struttura sanitaria all\’avanguardia con condizioni alberghiere di eccellenza e tecnologie di ultima generazione. Alla presenza dei dodici sindaci del comprensorio, il direttore sanitario dell’ospedale, Orlando Salvati, ha aperto ufficialmente a tutto il comprensorio la nuova struttura. 

«L’ospedale vecchio – spiega Salvati – non garantiva più la sicurezza di pazienti e lavoratori. E’ per questo che nei giorni scorsi ho disposto l’entrata in funzione, a partire da oggi, del nuovo edificio». «Nessuna inaugurazione – continua il direttore sanitario – ma, come ho comunicato nell’invito alla presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, solo un’occasione per prenderci un caffè tutti insieme, consapevoli e felici del fatto che si conclude un ciclo di 36 anni di sacrifici e se ne apre uno di speranze». 

Ora tutto è pronto per la ristrutturazione della vecchia ala così come predisposto dal progetto da dodici milioni di euro. Restano da risolvere i problemi di personale in Ostetricia e Ginecologia, in carenza di organico. Nella vecchia struttura, per ora, restano ancora la Dialisi, l’Ostetricia e la Pediatria.

«Ho visto pazienti e operatori piangere – dichiara il sindaco di Palestrina Rodolfo Lena – oggi si realizza il più grande sogno da sindaco e il più grande impegno di questi anni di una classe politica che, superando personalismi e campanilismi, ha voluto dare al territorio una sanità pubblica di eccellenza». «Accolgo con grande piacere l’apertura della nuova ala dell’Ospedale “Coniugi Bernardini” di Palestrina – dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale Bruno Astorre. È, questo, un ulteriore passo avanti nel processo di riqualificazione e ammodernamento della sanità laziale intrapreso dalla giunta di centrosinistra, a discapito di chi per mesi ha affermato che, quando eravamo al governo della Regione, abbiamo soltanto chiuso ospedali. Dopo 30 anni di attesa, grazie alla precedente giunta che ha stanziato 10 milioni di euro per l’Ospedale di Palestrina, viene restituita alla città la prima parte di una struttura dignitosa e moderna, che possa garantire ai cittadini qualità ed efficienza nei servizi».

È SUCCESSO OGGI...

alitalia_aereo_airbus_a330_2

Alitalia, Montino: «Il Comune di Fiumicino non girerà la testa dall’altra parte»

“Il Comune di Fiumicino segue con grande apprensione e attenzione quanto sta accadendo in Alitalia. Il risultato del referendum parla chiaro con una netta affemazione del no. Ora non possiamo permetterci che un...

Dosi di cocaina in casa, 3 albanesi nei guai

Nel corso di alcuni servizi antidroga, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Roma Cassia hanno arrestato tre cittadini albanesi di età compresa tra i 23 e 26 anni, per detenzione e spaccio di...

Violenta rissa in pieno centro a colpi di bottiglia, arrestati 3 stranieri

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo hanno arrestato tre persone per una violenta rissa a colpi di cocci di bottiglia, scoppiata, ieri sera, in largo Talamo. In manette sono finiti un 23enne e un...

Roma, si aggira tra i turisti con una pistola a slave e 4 coltelli

I Carabinieri della Compagnia Speciale di Roma e della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno denunciato a piede libero un senza fissa dimora di origini Ceche di 47 anni, incensurato, con l’accusa di...

25 Aprile, partito il corteo Anpi: «Basta polemiche, oggi si festeggia»

È partito con il coro di 'Bandiera rossa', in testa i partigiani romani che sorreggono lo striscione con la scritta 'I partigiani', il corteo dell'Anpi da piazzale Caduti della Montagnola. Alla manifestazione, diretta a Porta...